Viviamo la nostra vita con i nostri ritmi, mangiamo, beviamo.Ma mentre stiamo vivendo, altri piccoli esserini stanno vivendo a loro volta alle nostre spalle: sono i parassiti.

É una scena da film horror e molte serie tv, tra cui “The strain”, trattando di questo tema: un batterio che si insinua nel nostro organismo e ci controlla il cervello, facendoci trasformare in mostri.

Naturalmente tutto questo non accade nella realtà, ma ci sono casi in cui i parassiti possono controllare.

Parassiti

ATCV-1: il virus della stupidità

Sembra una barzelletta, ma é cosí: un batterio puó causare stupidità.

É stato studiato un campione di 92 persone sane ed é stato notato che nel 43,3% é presente questo esserino: nelle prove attitudinali di attenzione visiva e spaziale é stato riscontrato che questi soggetti avevano riportato risultati del 10% inferiori agli altri volontari.

Dunque questo batterio puó ridurre attenzione e concentrazione.

Il nostro cervello potrebbe essere in pericolo è anche i cervelloni sono a rischio, poiché è possibile contrarre il chlorovirus ovunque.

Studi precedenti addirittura hanno denotato affinità tra ridotte capacità intellettive e il virus Herpes simplex.

Batteri intestinali

Utilissimi per la digestione, ma a volte nocivi per il nostro cervello e capaci anche di modificare e dettare i nostri desideri alimentari.

Perché molti di noi amano cosí tanto il cioccolato e gli zuccheri?

La colpa potrebbe risiedere nella Candida albicans: presente in noi stessi naturalmente e tenuta a bada dal sistema immunitario.

Ma se é troppo diffusa dell’intestino potrebbe mandare segnali al sistema nervoso,e dunque al cervello, per aumentare l’assunzione di zuccheri in modo da potersi nutrire e riprodursi.

Cosí va a malleare i nostri gusti piú intimi. Terrificante vero?

L’ ameba che mangia il cervello

Per concludere in bellezza,si fa per dire, abbiamo questo piccola creatura che ha un nome lunghissimo: Naegleria Fowleri, che causa una rara malattia, la quale puó portare alla morte.

Causa del decesso: l’ ameba si nutre del cervello dell’ ospite.

Sembra una scena da brividi, ma purtroppo questa condizione puó accadere: attenti a bere acqua di fiume, perché per essere letale il protista deve infilarsi dal naso.

The strain

La serie tv, ambientata in uno scenario apocalittico, ha come protagonista un vermiciattolo che, contagiando gli umani, li trasforma in vampiri, facendo loro dimenticare ogni parentela e ogni affetto che avevano nella vita precedente.

Parassiti
Locandina “The Strain”

É un po’ quello che nessuno vorrebbe augurare o augurarsi, peró basta pensare che la natura é anch’essa un po’ paurosa.

Stiamo attenti al nostro cervello…nella speranza che non sia troppo tardi.

Mattia Mancini 

 

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.