Da Leibniz a Google: il caro prezzo della libertà

“Essere liberi è niente, diventarlo è cosa celeste” (Johann Gottlieb Fichte) “Google – secondo Bloomberg – avrebbe pagato milioni di dollari per avere i dati da Mastercard e le due società avrebbero discusso anche la divisione di una parte dei guadagni, secondo persone che hanno lavorato all’intesa.” Inizia così l’articolo pubblicato da Repubblica lo scorso … Leggi tutto