Cos’è e da dove nasce il Family Day

2007, l’anno del disegno di legge del governo Prodi detta DICO che riconosceva i diritti di convivenza a coppie etero e omosessuali. Da qui gruppi di persone hanno iniziato a manifestare i loro ideali conservativi e tradizionalisti a difesa della “famiglia naturale”. I temi che, oggi, sono cari ai marcianti del Family Day spaziano dalla donna, all’aborto, ai matrimoni. Temi che sembrano aver un solo scopo in comune: riportare il mondo a quando le donne accudivano i bambini senza poter far sentire la loro voce. L’interpretazione più ampia e estremista è quella di un inno contro la libertà di genere, contro la libertà della donna e contro la libertà di scelta. Nonostante la difesa dei marcianti sembra legata a motivi religiosi, quest’anno nessun rappresentante del clero sarà presente alla manifestazione, al contrario dei rappresentati della politica italiana dal vice premier Salvini, al ministro della famiglia Fontana e dell’istruzione Bussetti. Cosa spinge le persone a voler tornare indietro di anni di progresso di donne e uomini può essere spiegato attraverso un accostamento psicologico.

Nozioni di apprendimento sociale: c’è un collegamento?

L’apprendimento osservativo avviene attraverso stimoli offerti da altre persone: si osservano le azioni di un modello affascinante, prestigioso, con cui vale la pena identificarsi. Fu Bandura, psicologo dello sviluppo, il più famoso teorico in questo campo, che parlò della teoria del modellamento. Secondo il suo studio l’apprendimento avviene attraverso l’osservazione altrui, considerata centrale nello sviluppo di ciascun individuo. Ciò è osservabile nell’esperimento “Bobo Doll” in cui era coinvolto l’utilizzo di una bambola gonfiabile e dei bambini, sia femmine sia maschi, di età compresa tra i 3 e i 6 anni. In un primo momento, i bambini erano seduti in una sala giochi all’interno della quale erano presenti: un adulto e vari giocattoli, tra cui Bobo. In alcuni casi, l’adulto gioca per qualche minuto e ignora il pupazzo, in altri invece, inizia a colpire Bobo. Lasciato solo, il bambino che aveva assistito all’aggressione di Bobo, manifesta un gioco di tipo aggressivo in particolare nei confronti del pupazzo. La differenza con gli altri bambini è molto significativa.

Tutti vittime del modellamento 

Non si impara solo in base al meccanismo del premio e della punizione, bensì anche per via dell’apprendimento osservativo. Bandura ha sottolineato che i bambini imparano in un ambiente sociale e spesso imitano il comportamento degli altri, questo processo è noto come teoria dell’apprendimento sociale. Vennero analizzate anche le variabili cognitive secondo cui le aspettative proprie e altrui sulle prestazioni, esercitano un’influenza molto forte sui comportamenti, sulla valutazione di effetti e risultati e sui processi di apprendimento. Così il comportamento inumano diventa possibile quando una persona può giustificarlo. Questa giustificazione comporta una sorta di ristrutturazione cognitiva, che segue uno schema specifico: viene rimosso il peso della crudeltà in un’azione.

Non è una giustificazione

Tutto ciò che impariamo e con cui veniamo a contatto determina chi siamo. Il Family Day è solo un’altra manifestazione di come i pregiudizi e i gli aspetti culturali abbiano influenzato le nostre scelte e le nostre battaglie. Se non si riuscisse più a distinguere, per citare Bandura, cosa è giusto da cosa è sbagliato allora qualsiasi battaglia ideologica mancherebbe di morale. Non si tratta di giustificare i conservatori che marciano al Family Day attraverso l’apprendimento sociale di cui non possono essere responsabili. Si tratta di parlare in un’ottica più ampia in cui, ampliando gli ideali sociali con cui ogni giorno veniamo a contatto sia possibile creare nuove tracce neurali di apprendimento. Il cambiamento ha bisogno di tutti per avvenire, ma il passo più lungo deve essere fatto dai modelli a cui siamo soliti ispirarci.

Francesca Morelli

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: