fbpx
Due gemelli diversi dentro la nostra testa: 6 differenze tra gli emisferi destro e sinistro

È opinione diffusa che l’emisfero destro del cervello sia tipicamente creativo, quello sinistro logico e matematico.
La scienza non ha mai confermato questa netta suddivisione, ma ha dimostrato che effettivamente alcune differenze esistono.

La scienza non ha mai confermato che l’emisfero destro sia artistico e quello sinistro logico e matematico

Il cervello umano presenta una lateralizzazione emisferica, ovvero alcune funzioni cognitive e del comportamento sono svolte meglio da un emisfero rispetto all’altro.
È importante però sottolineare che il cervello è una struttura molto complessa, in cui le varie componenti interagiscono tra loro: questo accade anche per i due emisferi cerebrali, che nonostante siano specializzati per alcune funzioni diverse, vengono sempre coinvolti entrambi in qualunque attività cognitiva e comportamentale.
Ma allora quali sono le principali differenze tra i due?

1. La sede del linguaggio

Si stima che il 96% dei cervelli nel mondo abbiano le strutture cerebrali della produzione e della comprensione del linguaggio situate nell’emisfero sinistro. L’area di Broca è una porzione di corteccia cerebrale fondamentale per parlare, mentre l’area di Wernicke si occupa della comprensione del linguaggio scritto e parlato.

Il Cervello Le Scissure - Lessons - Tes Teach

2. Informazioni visive locali vs. globali

Una scena può essere visivamente elaborata nel suo insieme, cioè globalmente, oppure ci si può focalizzare sugli oggetti che la compongono, attraverso un’analisi locale.
Osservate questa immagine:

Vertumno (Arcimboldo) - Wikipedia

Elaborandola globalmente ci sembra di vedere un volto, mentre se scendiamo nei particolari ci accorgiamo che il busto è composto da frutta, verdura e fiori.
Anche se entrambi gli emisferi cerebrali sono in grado di eseguire sia elaborazioni globali che locali, l’emisfero sinistro è migliore a livello locale, il destro a livello globale.

3. L’elaborazione dei volti

L’emisfero destro è in grado di distinguere volti simili tra loro con elevata efficienza, a differenza dell’emisfero sinistro. Anche per quanto riguarda il riconoscimento di volti familiari, l’emisfero destro ha prestazioni migliori rispetto al sinistro.

4. Le espressioni facciali

Entrambi gli emisferi sono in grado di produrre espressioni facciali, ciascuno controllando la metà di viso opposta (emisfero destro – parte sinistra, emisfero sinistro – parte destra). È però necessario l’emisfero sinistro per produrre espressioni facciali volontarie. Come già detto nell’introduzione, i due emisferi interagiscono strettamente tra loro: ecco perché siamo in grado di produrre espressioni del viso che sono simmetriche.

Sorridere | 10 motivi per cui fa bene

4. La teoria della mente

La teoria della mente si riferisce alla nostra capacità di capire che gli altri hanno determinate credenze, convinzioni, pensieri ed emozioni. Si tratta di una facoltà particolarmente complessa, che inizia a svilupparsi intorno ai 3 anni.
Esistono diverse strutture del cervello che stanno alla base della teoria della mente: l’area più importante si trova nel punto di connessione tra il lobo parietale e temporale nell’emisfero destro.

Fonte: MSD Manuals

5. L’interprete

Tra le funzioni di spicco dell’intelligenza umana troviamo la capacità di capire le relazioni di causa-effetto tra i fenomeni, di fare previsioni su eventi futuri e di formulare ipotesi. Alcuni studiosi hanno dimostrato che queste facoltà risiedono nell’emisfero sinistro e fanno tutte parte di ciò che viene chiamato l’interprete.

6. Le emozioni

Per quanto riguarda l’espressione di emozioni positive e negative, sembra ci sia una diversa attivazione delle cortecce prefrontali destra e sinistra. In altre parole, quando proviamo emozioni negative e cerchiamo la lontananza dagli altri, c’è una maggiore attivazione della corteccia prefrontale destra. Quando invece sentiamo emozioni positive e cerchiamo la vicinanza altrui, sembra attivarsi di più la corteccia prefrontale sinistra.

 

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: