Dio ci ha creati solo per vederci soffrire? Ci rispondono la Bibbia e il cinema

Chi è davvero Dio e come si relaziona con gli uomini? Scopriamo con “Dio esiste e vive a Bruxelles” e la Bibbia.

cinergie.be

Il film “Dio esiste e vive a Bruxelles” dà un volto all’onnipotente e lo caratterizza.


Io se fossi Dio

Io se fossi Dio…” cantava Gaber esprimendo il desiderio umano non solo di innalzarsi alla divinità, ma di essere esso stesso la divinità, di rivestirsi di onnipotenza e onnipresenza e giocare a proprio piacimenti col mondo e con le sue leggi, cambiando l’ordine delle cose, dello spazio e del tempo.

Se dessimo a un bambino un foglio bianco e gli chiedessimo di disegnare Dio, probabilmente il disegno ritrarrebbe un nonnino dall’aria solenne e dalla lunga barba bianca, col viso saggio e buono di chi sa perdonare e amare infinitamente, pur incutendo quel senso di timore paterno e riverenza nei confronti di chi lo guarda. Ma siamo sicuri che Dio sia veramente un vecchierel canuto et bianco, e magari non una bella donna dai lunghi capelli rossi e il seno prosperoso, o ancora che non sia un pazzo sadico e violento? Come facciamo ad aver prova della misericordia e della bontá divina nonostante le catastrofi naturali o tutti i nostri “mai una gioia” quotidiani? 

Dio esiste e vive a Bruxelles

Dio esiste e vive a Bruxelles (Le Tout Nouveau Testament) è una commedia del 2015 diretta da Jaco Van Dormael, irriverente, politicamente scorretta e moralmente inaccettabile, il film dipinge Dio come un uomo di circa 50 anni che vive a Bruxelles con la moglie e la figlia Ea, padre anche di JC (Jesus Christ), che peró è scappato di casa da giovane per andare tra gli uomini, Dio è un uomo violento, sadico e manesco che gioca con le vite degli uomini dal suo studio, situato in casa sua. Dio ha creato gli uomini per pura noia, l’umanitá intera è il suo giochino personale e per rendere ancora più difficile la vita degli uomini, Dio ha creato le regole delle sfighe:

Legge 2231: le sfighe non vengono mai sole

È per ribellarsi a una vita di violenza e soprusi che Ea scappa di casa, proprio come aveva fatto prima di lei il fratello, e cerca 6 nuovi apostoli con cui scrivere il “Nuovo Nuovo Testamento”, nella sua impresa sarà aiutata da Victor, un senzatetto che non ha istruzione, ragion per cui il Nuovo Nuovo testamento sará semplicemente illustrato.

kingdomsalvation.org


Cosa ne pensa la Bibbia?

Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore.

1 Giovanni 4:8”

Che dio sia uomo, donna, bambino, anziano, poco importa, perchè in realtà le creature spirituali non hanno sesso, ció che conta è invece il motivo per cui, secondo la Bibbia, Dio ha creato il mondo: l’amore.

La genesi dell’umanitá è infatti figlia d’amore, un amore che Dio ha manifestato dotando gli uomini di libero arbitrio.

“Poi Dio disse: “Facciamo l’uomo a nostra immagine, a nostra somiglianza. Abbia autorità sui pesci dei mari, sulle creature alate dei cieli, sugli animali domestici, su tutta la terra e su ogni animale strisciante che si muove sulla terra”.

Genesi 1:26”

Dotando l’umanità di libero arbitrio, Dio gli ha permesso di conoscere le sue leggi e scegliere se vivere secondo queste oppure ignorarle, la crudeltá infatti non è prodotta da Dio, ma neanche da Satana in realtà, è l’uomo stesso a decidere di essere crudele non applicando le leggi di Dio.

 

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: