Il sadismo di De Sade come allegoria del consumismo contemporaneo: il caso di Pasolini

“Finché l’uomo sfrutterà l’uomo, finché l’umanità sarà divisa in padroni e servi, non ci sarà né normalità né pace. La ragione di tutto il male del nostro tempo è qui” P.P. Pasolini. Pier Paolo Pasolini può essere considerato uno dei più grandi ed eclettici artisti del Novecento. Scrittore, poeta e regista, nelle sue opere riuscì … Leggi tutto