L’arte di (non) guardarsi: ce ne parlano Lévinas, Magritte e Sacks

Come ci relazioniamo all’esperienza del volto dell’Altro? Lévinas, Magritte e Sacks ci aiutano a fare chiarezza.   Entrare in contatto con visi e sguardi, porte d’ingresso di quel mondo che è l’individuo, costituisce una delle nostre esperienze quotidiane ed esistenziali più significative. In questo incontro, fisico e visivo, ha origine il miracolo della comunicazione interpersonale, … Leggi tutto