Il Superuovo

L’esecuzione di Lisa Montgomery riaccende il dibattito sulla legittimità giuridica della pena di morte

Lisa Montgomery, l’unica donna nel braccio della morte federale, è stata giustiziata. L’iniezione è avvenuta martedì notte, ore italiane. Cinquantadue anni, era stata riconosciuta colpevole di aver aggredito nel 2004, nello Stato del Missouri, una ragazza incinta, la 23enne Bobbie Jo Stinnett, e di averla lasciata morire dissanguata dopo aver estratto con un coltello il … Leggi tutto