L’aborto dopo lo stupro del fratello: la ragazza finisce in carcere

Per quanto paradossale possa sembrare, in Indonesia, una ragazza si è ritrovata incarcerata a seguito di un aborto spontaneo a 7 mesi di gravidanza, dopo essere rimasta incinta a seguito degli stupri ripetuti del fratello. Il tutto accompagnato dal tacito consenso dei concittadini, che non si sono resi conto dell’accaduto e, anzi, hanno ancora addossato … Leggi tutto