Il Superuovo

Pensate che solo i rapper dissino? Eccovi i dissing tra filosofi più famosi della storia

Pensate che solo i rapper dissino? Eccovi i dissing tra filosofi più famosi della storia

Il mondo del rap si sa è pieno di litigi, negli ultimi giorni su instagram abbiamo assistito al dissign Tha Supreme Vs Emis Killa

In questi mesi di quarantena siamo tutti più inclini al nervosismo e I social media oltre che a mezzo di contatto sono anche veicolo di litigio. Il più recente è stato quello tra Emis Killa e Tha Supreme su instagram, al quale poi ha partecipato anche Gemitaiz, dicendo la sua. I dissing però non riguardano solo la musica, ma anche, anzi SOPRATTUTTO la filosofia. Quindi scopriamo insieme i legami tra loro.

 

Emis Killa Vs Tha Supreme: tutta la vicenda

Michele Wad Capogrossoil 19 aprile pubblica su ig un post sulla decadenza dei testi Rap in Italia e la presenza di numerose imprecazioni, parolacce e bestemmie; secondo il blogger e youtuber queste tendenze nei testi farebbero morire il Rap italiano, azzerandone il valore artistico e culturale. Subito pronto un commento conbestemmia, con tono sarcastico, del rapper Emis Killa e la risposta di Tha Supreme, ovvero Cringe. Emiliano, non ha esitato oltre e ha risposto al trapper romano tramite una storia Ig dove ha spiegato le sue ragioni e ha cercato di chiudere la storia, ma non è stato possibile poiché Tha supreme ha replicato al nostro rapper e nella discussione I ultima battuta è intervenuto anche Gemitaiz, il famosissimo rapper Romano dicendo la sua e sostenendo il collega Emis Killa. E voi da che parte state???

I dissing in filosofia: analizziamo i più famosi

La storia della filosofia è attraversata da centinaia di litigi, anzi in alcuni casi i nostri filosofi sono stati addirittura capaci di litigare tra di loro attraverso i secoli! Pensate: uno dei più famosi è sicuramente l’attacco frontale che Nietzsche ha fatto a Socrate, criticando aspramente il filosofo è la filosofia greca, ovviamente senza replica da parte del secondo poiché morto da un pezzo. Altro personaggio famoso per i dissing filosofici è Hegel che si è ritrovato in combutta sia con Schopenhauer che con Kierkegaard. Il filosofo tedesco padre dell’idealismo non doveva essere molto simpatico ai suoi colleghi, in quanto cercava di sabotare Schopenhauer all’università fissando le sue lezioni in concomitanza con quelle del povero Arthur che vedeva sempre l’aula vuota. Il litigio con Kierkegaard invece ha creato una vera e propria disciplina ovvero la Dialettica dell’esistenza. Il filosofo danese critica spramente Hegel dicendogli anche che si era scordato di tenersi un posto nella ragione. O ultimo, ma non per importanza, il signor Immanuel Kant che criticava ogni concetto o filosofo che aveva sottomano o del quale veniva a conoscenza. Io da che parte sto non ve lo dico, voi invece??

Perché i litigi fanno bene alla musica e alla filosofia??

Tutti noi abbiamo litigato nella nostra vita con qualcuno, tutti noi abbiamo anche assistito ad un litigio e come possiamo ben constatare sono sempre i litigi, le discussioni o dissing a fa muovere interesse verso qualcuno o qualcosa. Quindi piuttosto che scriversi in modo amichevole o pacifico da sempre si è preferito litigare in pubblica piazza. Nell’antichità si risolveva o con le mani ora con le storie instagram piene di frecciatine o confronti diretti, ma ad ogni litigata equivale un aumento di follower. In filosofia invece i litigi hanno sempre i cementato la curiosità verso il conoscere il collega dissato e a volte sono nate le pagine più belle della storia della filosofia, basta pensare al dibattito Frege/Russel cuore pulsante della filosofia del linguaggio.

 

 

 

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: