Mattarella e il diritto alla salute: capiamo il pericolo della stigmatizzazione

L’ultimo discorso del presidente Mattarella tratta il diritto alla salute. Vediamo come la salute psicologica può essere ostacolata dalla stigmatizzazione.

Immagine gratuita di abuso, antibully, aula

Nel suo ultimo discorso, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricordato come lo stato debba garantire il diritto alla salute anche per coloro che presentano malattie rare, riferendosi soprattutto all’ambito più medico. Per assicurare una salute psicologica però, lo stato deve far fronte alla stigmatizzazione.

Il fenomeno della stigmatizzazione

La stigmatizzazione è un fenomeno sociale presente in tutte le culture, che attribuisce ad un membro della società un “marchio”, uno “stigma”, e quindi una connotazione negativa, portando spesso il soggetto all’isolamento e a vari disturbi psichici. Inoltre, la persona che viene stigmatizzata con il tempo spesso si “auto-stigmatizza”, ovvero comincia a credere nella veridicità di quel “marchio” attribuitogli. Come disse il ministro nazista per la propaganda Joseph Goebbels: “Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità”.

Стигматизация шизофрении в психиатрии - Новости - РОП

Come nasce uno stigma

Per la comparsa del fenomeno sono necessari tre fattori, correlati tra loro:

  1. La mancanza di conoscenze riguardo la malattia. L’ignoranza rispetto ad un determinato disturbo porta infatti gli individui a non considerare o a fraintendere quest’ultimo.
  2. Problemi legati al rapporto, relazione con il malato, ovvero pregiudizi, stereotipi.
  3. La discriminazione dei soggeti colpiti dalla malattia o con un determinato disturbo, un problema quindi nel comportamento di chi interagisce con il malato.

La società può inoltre attribuire uno stigma anche nel caso in cui il soggetto presenti un comportamento normale, per due principali motivi:

  • La conoscenza dei soggetti che si relazionano con il malato di una diagnosi;
  • La conoscenza di malattie o disturbi precedenti.

Diversi tipi di stigma

Ervin Goffman, psicologo canadese, distingue tre tipi di stigma:

  1. Stigma legato ad un difetto fisico o ad una deformazione.
  2. Stigma legato ad un disturbo nel carattere e nel comportamento di un individuo (risultato di disturbi psichici, alcolismo, abuso di droghe, detenzione,…)
  3. Stigma legato ad una particolare razza, religione, etnia, ideologia,…)
Erving Goffman - Biography and Works
Una foto ritraente Erving Goffman

Il vero pericolo

La stigmatizzazione di un individuo può inoltre portare a diagnosi errate da parte di coloro che si occupano della salute del soggetto, come venne dimostrato dall’esperimento dello psicologo statunitense David Rosenhan. Questo introdusse in 12 cliniche psichiatriche 8 pseudopazienti, ai quali era stato detto di dire di sentire delle voci. In 11 casi fu diagnosticata la schizofrenia, mentre in un caso un disturbo maniaco-depressivo, il che testimonia la vulnerabilità di personale professionista a questo fenomeno.

La stigmatizzazone è quindi un fenomeno particolarmente diffuso, basti pensare a quello che viene chiamato “Effetto Pigmalione”, presente nella nostra società spesso in ambito scolastico: gli alunni inizialmente considerati “intelligenti” o “dotati” riceveranno effettivamente migliori risultati, il contrario avverrà con quelli considerati “cattivi studenti”.

Эффект Розенталя или эффект Пигмалиона в психологии: что это, как его использовать с примерами

Superare la stigmatizzazione

Come si può quindi arginare la stigmatizzazione?

Essendo un fenomeno sociale, oltre a rafforzare l’identità e l’autostima della persona oggetto dello stigma, si deve agire sulla percezione che una società ha nei confronti di un individuo, tramite 3 principali metodi:

  • La protesta, ovvero manifestazioni pubbliche per denunciare un determinato stigma;
  • L’educazione, con il fine di mettere tutti i pregiudizi e stereotipi davati a dati e fatti precisi;
  • Il contatto, ossia il mettere in relazione membri della società con persone vittime della stigmatizzazione.

Sezione Bassa Dell'uomo Contro Il Cielo

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.