Il Superuovo

Il valore del sogno visto con l’occhio di Freud e il cantante di Amici Alex

Il valore del sogno visto con l’occhio di Freud e il cantante di Amici Alex

Pochi giorni fa è uscito l’inedito di un ragazzo di amici, Alex, Sogni al cielo.

 

L’inedito del ragazzo di Amici 21, uscito alcuni giorni fa, racconta di un ragazzo che cerca di raccontare i propri sogni e di urlarli al cielo, ma tutti viviamo di sogni di sogni e questo testo è la dimostrazione di come siano importanti per l’uomo. Freud, durante la sua attività di psichiatra, cerca di analizzare il perché noi esseri umani sogniamo e a volte ci rifugiamo nei sogni.

Sogni al cielo di Alex

Sogni al cielo è il nuovo brano di Alex Wise, uno dei nuovi ragazzi di amici, che è uscito qualche giorno fa e che ha un significato molto profondo, che si esilia dalla solita storiella d’amore. Il testo ricorda un canto che descrive dei veri e propri sogni al cielo che il cantante gli rivolge. Ad un certo punto nomina anche il treno, ci ricorda quindi che nella vita ci sono quei treni sui quali si vorrebbe salire per raggiungere la persona che si ama o comunque quella persona che non si ha vicino e se ne sente la mancanza. Molte volte quindi dietro i nostri desideri si celano i nostri sogni più intimi che vorremmo far realizzare. Non esistono illusioni e non esistono nemmeno fantasie ma solo sogni da voler realizzare che sono rivolti al cielo.

L’interpretazione dei sogni di Freud

L”interpretazione dei sogni è una delle opere di Sigmund Freud che sta alla base degli ulteriori sviluppi del pensiero del fondatore della psicoanalisi, che cerca anche di scavare nell’inconscio delle persone. prima dell’uscita di quest’opera il sogno era relegato ai margini degli interessi psicologici e gli veniva negata addirittura la sua validità psichica; il volume di Freud quindi rappresenta una vera e propria rivoluzione nella psichiatria del 1900 e fu accolto sia con interesse sia con sprezzanti critiche dal panorama culturale e scientifico dell’epoca. Il motore dei sogni sono i desideri inconsci, e questo è il pilastro su cui si basa la sua teoria. Tali desideri, appunto inconsci e non accessibili all’Io e operano ancora all’interno della psiche umana; durante il sonno  infatti si rafforzano i loro effetti per via della minore attività della coscienza e hanno dunque l’occasione di emergere sotto forma di immagine onirica. Secondo Freud quindi il sogno è una “realizzazione velata di desideri inibiti”, ovvero l’espressione dei desideri che la coscienza disapprova e che non vuole siano rivelati. La coscienza esercita quindi una censura psichica impedendo a quei contenuti di emergere.

 

Chi è Alex Wyse

Alex è uno dei nuovi allievi della scuola più famosa d’Italia ed è un allievo di Lorella Cuccarini. Alex è il suo nome d’arte, perché fin realtà si chiama Alessandro Rina. Alessandro non ha studiato in Italia ì; infatti frequenta il Chesterton Community College a Cambridge e si diploma nel 2019 alla BIMM di Londra. Il suo sogno è sempre stato quello di diventare un cantante professionista e trasmettere il suo mondo interiori tramite testi molto introspettivi come quello del suo ultimo inedito Sogni al cielo. Infatti cerca di realizzare il suo sogno con il reality di canale 5 e in pochi giorni vanta quasi un milioni di stream per il suo inedito. Composto da lui perché sa suonare il pianoforte e prima di entrare nella scuola ha publicato alcuni sui brani sui suoi canali social. Alcuni lo danno come favorito per la vittoria finale del programma, ma fino a maggio la strada è lunga ed è presto ancora per parlare. Quindi chi vivrà vedrà.

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: