Il Superuovo

10 Ottobre 1985: ci lascia Orson Welles, il famoso regista statunitense

10 Ottobre 1985: ci lascia Orson Welles, il famoso regista statunitense

Pensate se un giorno un programma alla radio annuncia qualcosa di incredibile e strabiliante. Immaginate se tutto il mondo ci crede…

Orson Welles è uno dei più importanti registi, attori e sceneggiatori della scena Hollywoodiana. Poco più che ventenne sorprende il mondo intero con questa sua trovata: “La guerra dei mondi”.

 

War of the Words

«Signore e signori, devo riferirvi qualcosa di molto grave. Sembra incredibile, ma le osservazioni scientifiche e l’evidenza stessa dei fatti inducono a credere che gli strani esseri atterrati stanotte nella fattoria del New Jersey non siano che l’avanguardia di un’armata di invasione proveniente da Marte. La battaglia che ha avuto luogo stanotte a Grovers Mill si è conclusa con una delle più strabilianti disfatte subite da un esercito nei tempi moderni (…)»

È il 30 ottobre del 1938 e un giovane Orson Welles, ancora ventitreenne, sta interpretando un programma radiofonico. Il programma prende spunto da un romanzo di H.G.Welles, del quale viene fatto un adattamento che sarà appunto trasmetto dalla CBS, negli Stati Uniti.
Si tratta di pura fantascienza: gli elementi non sono reali, i fatti non sono reali. Eppure, sebbene fossero stati fatti degli annunci a testimoniare il carattere fittizio del tutto, il popolo americano non si accorge che il programma aveva come scopo quello di intrattenere.

Si crea un enorme subbuglio. In molti reagiscono male, non sanno cosa fare, si contano addirittura dei casi di suicidio. Come mai?
Secondo la struttura del copione un’invasione di alieni provenienti da Marte si era abbattuta negli Stati Uniti e l’uomo, attento meno che mai, ci aveva creduto. Questo diede a Orson una certa fama e per quanto l’episodio avesse avuto del bizzarro, la RKO gli offrì la possibilità di girare un film, in totale libertà artistica.

La carriera di Welles

Se a ventitré anni fai scalpore con un programma radiofonico e ti viene offerto un film, cosa potrebbe andare storto?
Invero, anche se Wells non mancava certo di creatività, solo uno dei suoi numerosi progetti, come si suol dire, sbancò. Si tratta del film “Quarto Potere” famosissimo e amatissimo, film che ancora oggi viene considerato tra i migliori di sempre.

Citizen Kane è il titolo in lingua e apparve nel 1941. Racconta di un magnate, un uomo apparentemente tutto ad un pezzo, la cui vita viene raccontata attraverso l’espediente dei flashback, che a loro volta fungono da pezzi di puzzle, schizzi che dovrebbero formare un disegno completo. Disegno che deve essere composto dallo spettatore. La verità è che dietro il personaggio di Kane si nasconde l’abbandono, l’allontanamento e l’incapacità di amare, se non sotto sue condizioni. Questo porterà il personaggio a creare un vuoto attorno a sé, vuoto sia fisico che metaforico.

Screenshot taken at 3:40 from this DVD release — Warner Home Video, September 13, 2011, DVD. 70th Anniversary Ultimate Collectors Edition, UPC 883929184811 (DVD).

Gli altri progetti

Come specificato prima Welles non ebbe una carriera facile. I suoi successivi progetti che riprendono molto la letteratura, sono nati grazie alle sue apparizioni in altri film, che gli permisero a loro volta di lavorare ai suoi. Ricopre ruoli anche molto importanti, soprattutto in Europa, dove si trasferì dopo una serie di difficoltà ad Hollywood. Siamo suo finire degli anni Quaranta e Welles ha un ruolo in “Il terzo Uomo”, in cui spesso verrà riconosciuto. In ogni caso, la sua creatività e il suo marchio saranno riconosciuti soprattutto in futuro -conferme gli Oscar e i numerosi premi- e, come egli stesso ha detto:

«Ho avuto più fortuna di chiunque altro. Certo, sono anche stato scalognato più di chiunque altro, nella storia del cinema, ma ciò è nell’ordine delle cose. Dovevo pagare il fatto d’aver avuto, sempre nella storia del cinema, la più grande fortuna…»

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: