Il grasso corporeo fonte di energia sostenibile: la chimica dei trigliceridi

La controversa serie TV di Netflix, Insatiable, è incentrata su una ragazza che, dopo aver perso molto peso a causa di un incidente, inizia a partecipare a concorsi di bellezza cercando di vincerli a tutti i costi. Come è riuscita a perdere tutti quei chili ma soprattutto cos’è il grasso?

(netflix.com)

L’ossessione per la perdita di peso attanaglia molte persone tra cui la protagonista di questa discussa serie della quale è stata cancellata la produzione poiché accusata di body-shaming: Patty Bladell, uno dei personaggi principali di questa serie, è stata sempre presa in giro per il suo peso fino a quando, in seguito ad un incidente e ad un successivo intervento riesce a perdere i chili di troppo e a diventare ammirata ed invidiata da tutti. Nella serie si può vedere il percorso che Patty intraprende per perdere peso ma in realtà cosa succede all’interno del suo corpo? Il grasso corporeo da cosa è composto e come possiamo smaltirlo?

(theitaliantimes.it)

La serie

La serie Insatiable è una serie poco conosciuta che però ha scatenato scalpore ed ha alzato un grande polverone sia in Italia che in America. Gli argomenti trattati da essa sono i più disparati: si passa dal black humor al body-shaming ma anche agli omicidi, insomma una serie azzardata. Dopo alcune petizioni e dopo la critica del pubblico, Netflix decide di cancellare la produzione della serie e quindi di rimanere con due sole stagioni. La trama si incentra principalmente attorno ai concorsi di bellezza. Patty viene ferita da un senzatetto dopo che egli prova a rubarle una barretta di cioccolato e lei lo colpisce per impedirglielo. A seguito di questo scontro Patty subisce una frattura alla mandibola che la costringe a rimanere a letto per mesi e a nutrirsi di sole sostanze liquide, cambiando completamente la sua alimentazione. Il passaggio dal mangiare cibo spazzatura a mangiare quasi il nulla permette a Patty di dimagrire molto, ottenendo un fisico invidiabile. L’avvocato d’ufficio assegnatole per il caso, Bob Armstrong, vede in lei una potenziale regina di bellezza e decide quindi di diventare il suo coach, in modo tale da rifarsi una reputazione dopo che, a seguito di uno spiacevole incidente con la ragazza che seguiva anteriormente, era stato accusato di molestie. Patty però è una ragazza impulsiva e violenta e, per colpa di questo suo carattere, si ritrova in situazioni pericolose o commette azioni molto gravi che la mettono in una posizione a rischio. Bob, il suo coach ma anche il suo avvocato, è costretto a proteggere Patty poiché convinto che lei sia la carta giusta da giocare per avere un futuro radioso. Il coach quindi si ritrova a mentire o assecondare le azioni criminali della ragazza pur di non farla finire nei guai.

Perdita di peso

Patty riesce inizialmente a perdere peso grazie ad una dieta di soli liquidi ma nel corso delle puntate torna a mangiare in modo compulsivo dato che il suo problema col peso non è solo relazionato al solo mangiare cibo spazzatura ma è in realtà un vero e proprio disturbo che lei però non vuole riconoscere come tale. Mangiando di nuovo tanto, Patty ingrassa nuovamente ma, dovendo partecipare alle gare di bellezza, è costretta a dimagrire in modo veloce ed efficace. Comincia allora a fare ore e ore di corsa ed esercizi, privandosi di mangiare e vestendosi in modo pesante per cercare di sudare molto e così riuscire a dimagrire prima. Ma perché il movimento, lo sport e il diminuire il cibo calorico aiutano a dimagrire? Quando facciamo tutto ciò che è stato menzionato prima creiamo una mancanza di energie nel nostro corpo che vengono colmate dal grasso che, uscendo dalle cellule dove si deposita ovvero gli adipociti, sotto forma di acidi grassi riesce a colmare il fabbisogno di energia creato dall’eccessiva attività fisica. Il grasso è un insieme di trigliceridi che, se dissociati, rilasciano acidi grassi e, questi ultimi, sono facilmente assimilabili una volta entrati nel circolo sanguigno. Quello che poi succede in circolo è una semplice ossidazione che, grazie all’ossigeno, trasforma questi acidi grassi in anidride carbonica e acqua, liberando energia che appunto è quella utilizzata dal corpo nel caso di bisogno.

Trigliceridi e acidi grassi

I trigliceridi si originano attraverso una reazione di esterificazione tra glicerolo e acidi grassi. Come abbiamo detto in precedenza il grasso depositato nelle cellule del nostro corpo è sotto forma di trigliceridi ma se il corpo ha bisogno di energia, essi vengono dissociati per avere le due molecole di partenza che sono molto energetiche, soprattutto gli acidi grassi.

(gmpe.it)

Questi grassi possono provenire sia da fonti animali che da fonti vegetali quindi o grassi animali o oli vegetali. Queste due categorie di sostanze costituiscono parte integrante della nostra alimentazione, infatti essi sono alcune delle sostanze che rielaboriamo per produrre energia per far funzionare il nostro corpo. Da qualche anno a questa parte però, questi grassi sono stati studiati molto poiché si è scoperto che, grazie ad essi, si può produrre energia anche per il mondo automobilistico. Infatti attraverso, per esempio, le reazioni di transesterificazione si riescono a scindere le molecole di trigliceridi, grazie ad un reagente alcolico quale per esempio il metanolo, ottenendo da esse biodiesel. Dai trigliceridi è possibile ottenere anche green diesel questa volta però attraverso un trattamento di idrogenazione del grasso. Il grasso quindi ha aspetti positivi e negativi, è facile accumularlo ed è più difficile eliminarlo ma è una vera e propria fonte di energia sostenibile e affidabile.

 

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: