Descritta da molti come inno mondiale a favore dei diritti di ogni essere umano, Imagine di John Lennon  evoca il sentimento caratterizzante il costituzionalismo democratico moderno.

Il costituzionalismo degli Stati democratici appare connotato da un profondo apprezzamento dell’apparato dei diritti riconosciuti ai cittadini, i quali richiamano valori riscontrabili nell’analisi della famosa canzone dell’indimenticabile artista inglese.

Libertà personale

Sopra di noi solo il cielo

I testi costituzionali democratici fondano un’importante porzione del proprio testo sulla promozione dei diritti di libertà, principalmente per il fatto che molti di essi sono il frutto di un percorso storico che ha segnato un punto di rottura con il passato, dove queste realtà tendevano ad essere svalutate o comunque garantite solo ad alcuni soggetti appartenenti a determinate cerchie sociali.  Tra questi troviamo la libertà personale, e con questa frase collocata nella prima parte del brano, John Lennon dà voce al sentimento di ottimismo suscitato nella componente emotiva dei cittadini che finalmente si sono visti riconosciuti vari diritti, potendo quindi contrapporre gli sbarramenti precedentemente imposti dal regime costituito a una nuova dimensione sconfinata, il cui unico limite (metaforicamente parlando e ovviamente nel rispetto della legge) è il cielo. Da questo punto di vista, sono molte le disposizioni giuridiche contenute nei testi della Legge Fondamentale a poter essere richiamate:

  • Articolo 13 (commi 1 e 2) della Costituzione della Repubblica Italiana: La libertà personale è inviolabile. Non è ammessa forma alcuna di detenzione, di ispezione o perquisizione personale, ne´ qualsiasi altra restrizione della libertà personale, se non per atto motivato dell’autorità giudiziaria e nei soli casi e modi previsti dalla legge.
  • Articolo 17 (comma 1) della Costituzione Spagnola: Ogni persona ha diritto alla libertà e alla sicurezza. Nessuno può essere privato della sua libertà se non con l’osservanza di quanto stabilito in questo articolo e nei casi e nella forma previsti dalla legge.
  • Articolo 4 Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino del 1789 a cui si ricollega la Costituzione Francese: La libertà consiste nel poter fare tutto ciò che non nuoce agli altri: pertanto, l’esercizio dei diritti naturali di ogni uomo non ha altri limiti che quelli che assicurano agli altri Membri della Società il godimento di quegli stessi diritti. Detti limiti possono essere determinati solo dalla Legge.
  • Articolo 104 (comma 1) della Costituzione Tedesca: La libertà personale può essere limitata solo in base ad una legge formale e solo con l’osservanza delle forme ivi prescritte.

Pace

Immaginate tutta la gente che vive la vita in pace

Uno dei capisaldi delle costituzioni appartenenti alla sfera democratica è sicuramente la salvaguardia della pace,  principalmente perché anche in questo caso la stesura del testo  deriva da una valutazione critica delle vicende passate che hanno visto come protagonista l’uso arbitrario della forza per poter raggiungere determinati obiettivi o fini (basti pensare ai due conflitti mondiali che hanno segnato profondamente la vita di ogni cittadino, connaturando turbamenti tanto fisici quando psicologici). Da energico difensore della pace, Lennon ha dato particolare rilevanza a questo tema durante gran parte della propria vita diventando un’icona dell’esaltazione della coesistenza armoniosa tra le genti. Il valore appena menzionato e presente anche nel brano, si vede attribuito il riconoscimento anche all’interno di vari ordinamenti fondamentali:

  • Articolo 11 della Costituzione Italiana: L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo.
  • Punto 14 del Preambolo della Costituzione Francese: La Repubblica Francese, fedele alle proprie tradizioni, si conforma alle regole del diritto pubblico internazionale. Essa non intraprenderà in nessuna guerra per scopi di conquista e non utilizzerà mai le sue forze contro la libertà di nessun altro popolo.
  • Articolo 26 (comma 1) della Costituzione Tedesca: Le azioni che siano idonee a turbare la pacifica convivenza dei popoli e poste in essere con tale intento, in particolare al fine di preparare una guerra d’aggressione, sono incostituzionali. Esse devono essere perseguite penalmente.
  • Articolo 7 (comma 2) della Costituzione Portoghese: Il Portogallo favorisce l’abolizione dell’imperialismo, del coloniali­smo e di ogni altra forma di aggressione, dominio e sfruttamento nelle relazioni con gli altri popoli, così come il disarmo generale, simultaneo e controllato, lo scioglimen­to dei blocchi politico-militari e l’introduzione di un sistema di sicurezza collettiva per la creazione di un ordine internazionale capace di assicurare la pa­ce e la giustizia nelle relazioni tra i popoli.

 

Uguaglianza

Una fratellanza di uomini

Infine, troviamo il valore dell’uguaglianza, intesa come considerazione di tipo paritario di ogni cittadino di fronte alla garanzia di godimento dei diritti che si vede costituzionalmente riconosciuto nei campi economico, sociale e politico. Si tratta di un concetto principalmente moderno, in quanto in passato era usuale classificare diversamente gli appartenenti ad un popolo a seconda della propria collocazione sociale.

  • Articolo 3 della Costituzione Italiana: Tutti i cittadini hanno pari dignità e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.
  • Articolo 1 della Costituzione Francese: La Francia è una repubblica indivisibile, laica, democratica e sociale. Essa assicura l’uguaglianza dinanzi alla legge di tutti i cittadini senza distinzione di origine, di razza o di religione. Essa rispetta tutte le fedi.
  • Articolo 1 della Costituzione Spagnola: La Spagna si costituisce come Stato sociale e democratico di Diritto che propugna come valori superiori del suo ordinamento giuridico la libertà, la giustizia, l’uguaglianza e il pluralismo politico.

 

 

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: