Il Superuovo

Chi è più adatto a governare nel trono di spade? Platone ha la risposta!

Chi è più adatto a governare nel trono di spade? Platone ha la risposta!

Chi deve governare? Chi deve servire? Il vero potere risiede nella lama della spada, o nel cuore del giusto?

Paragonando il trono di spade alla repubblica di Platone, si comprenderà come la politica spetti ad un tipo preciso di individuo, fautore di una visione collettivizzante dello stato.

La serie dei mille tradimenti

Il trono di spade mette in scena un mondo tanto brutale quanto realistico. I personaggi si muovono come pedine insanguinate in una deforme scacchiera, soggetta alle maree del caso. Tutti possono morire, ma solo uno raggiungerà il vero potere. Al gioco del trono, o si vince o si muore.

La serie mostra allo spettatore personaggi molto umani, pervasi da vizi e desideri, ma talvolta anche da onore e buone intenzioni. Il potere assoluto, desiderato da ogni uomo intenzionato a realizzare i suoi obbiettivi, viene rappresentato simbolicamente dal trono di spade, idolo infausto eretto al tradimento e alla violenza, necessari, secondo la visione medievale, per raggiungere il potere. Non è un caso che il trono sia creato da delle spade. Esse sono il simbolo più fervido della violenza che dilaga in tutto il regno. Tuttavia, come ogni mezzo, non sono moralmente ne buone né cattive, al contrario delle mani che le brandiscono.

Il guerriero, il filosofo o l’uomo comune?

Concettualmente, tra i personaggi di Game Of Thrones, chi sarebbe il più adatto a governare? Secondo Platone, probabilmente sarebbe Sam Turly, ma perché? Per capirlo, bisognerà approfondire il testo della Repubblica, vaso di Pandora della filosofia Platonica.

Nella Repubblica, viene rappresentata una visione ideale dello stato ( Polis ), permessa dalla suddivisione in classi degli individui. I guerrieri, non più al servizio di singoli signori desiderosi di sempre più potere, diverrebbero i custodi e protettori dello stato.Vivendo in comune, lontani da ambizioni individuali e beni materiali, svilupperebbero un senso collettivo e cameratesco molto accentuato. Questa “casta” sembra essere rappresentata idealmente nella serie dai guardiani della notte, gruppo militare finalizzato alla protezione del regno da cause esterne. La seconda classe invece, fungerebbe da supporto, diventando il vero cuore economico della Polis. La maggioranza della popolazione, composta da commercianti e produttori di beni essenziali, si occuperebbe principalmente dell’economia dello stato. Queste due classi, seppur diverse, sono essenziali per il funzionamento della polis. Mentre la prima si occupa delle faccende esterne, difendendo e sorvegliando, la seconda provvederebbe al sostentamento della polis. Tuttavia, se entrambe fanno parte di un meccanismo così ben oliato, chi è il meccanico?

I guardiani della notte
I guardiani della notte

La corona del sapiente

Per Platone è evidente, il più adatto a governare è il filosofo. Corsaro dell’animo, ricettacolo della sapienza, il suo intelletto sembra l’unico adatto a governare. Il suo buon senso, addestrato e affilato come una spada in anni e anni di ragionamenti, è il migliore in grado di giudicare le situazioni. Questa figura, saggia ed emblematica, sembra corrispondere all’archetipo del maestro presente nel trono di spade.In questo mondo medievale, fortemente retrogrado e superstizioso, i maestri diventano gli unici detentori del sapere autentico. Simbolo predominante di queste figure è la loro biblioteca, immensa e antica, esattamente come il loro sapere. Tuttavia, secondo Platone, tra tutti i maestri uno solo potrebbe essere il più adatto a governare: Samwell Turly. Infatti, la sua figura non incarna solo il filosofo, ma anche il guerriero. La sua origine risiede nei guardiani della notte, gruppo di guerrieri e protettori del regno. Nonostante la più grande forza di Sam sia il suo acuto intelletto, in momenti di pericolo non ha esitato ad abbandonarlo per passare all’azione, riuscendo ad uccidere persino un estraneo. Cosí, se i filosofi sono i più adatti a governare, Sam incarna la loro emblematica intelligenza, sfumata però dal coraggio di un guerriero, che non esita a dare la vita per proteggere ciò che gli sta a cuore.

Samwell Turly

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: