Tutto quello che c’è da sapere sul giudizio universale di Michelangelo

 

Nel dipinto del Giudizio Universale di Michelangelo sono rappresentate molte figure dall’altare della Cappella Sistina. Vengono raffigurate narrazioni all’interno di altre narrazioni che contengono a loro volta immagini sufficienti per dare un bel da fare agli studiosi che hanno cercato di dare un senso a tutta la parete. 

Come facciamo a concentrarci e a prendere per la testa un’opera cosí vasta e piena di particolari? Partendo dall’interpretazioni e dalla comprensione del capolavoro di Michelangelo possiamo arrivare ad incontrare il verso senso dell’opera che circonda ed appartiene in tutto e per tutto alla Chiesa cattolica dal XVI secolo. 

1. L’opera é stata realizzata da Michelangelo Buonarroti 

Michelangelo impiegó circa 25 anni (1475-1512) per completare il capolavoro del Giudizio Universale nella Cappella Sistina nella Cittá del Vaticano. Il contenuto é interamente di stile narrativo e copre una dimensione di circa 14mx12m. Un’impresa non da poco per un uomo che era effettivamente uno scultore piú che un pittore, come si é notevolmente affermato terminata l’opera in questione. Le storie narrate comprendono quelle dell’Antico Testamento che riempiono il soffitto, fino ad arrivare ai profeti, agli antenati di Cristo e alla storia della salvezza di Israele che si estendono sulle pareti orizzontali. Il dipinto é stato consegnato come compito a Michelangelo da Papa II per mera istigazione artistica di altri artisti italiani. Al tempo molti artisti erano in competizione, non da meno oggi, e molti di loro volevano umiliare con questo lavoro Michelangelo, istruito come dicevamo come Scultore. 

 

2. La vera politica del dipinto é una risposta alla riforma protestante 

Non molto tempo dopo che il dipinto fosse stato terminato, nel 1517, la Riforma protestante di Martin Lutero stava avanzando nel Nord Europa. Il Giudizio Universale all’apertura delle visite dopo esser stato terminato é stato adottato da Papa Paolo III come conferma della Chiesa cattolica all’incertezza che il protestantesimo portava ai cattolici con le sue riforme. 

É stato un promemoria per chiunque lo guardasse a quel tempo, tanto che il dipinto di trova nell sala dell’altare dove il Papa avrebbe condotto la messa. É considerato da tempo immemore un dipinto con audace forza e un significato psicologico che supera ogni altra opera del tempo. Le figure raffigurate salgono accompagnate dagli angeli, sono raffigurate le anime dannate che cadono spinto dai demoni e altri angeli. Inoltre c’é una line diretta che segna la fine dell’inferno e l’inizio del paradiso e viceversa. Cristo viene rappresentato tre volte all’interno di tutta l’opera, nel punto focale lo troviamo al centro della parete superiore diretto verso l’altare. 

3. Ogni spettatore rimane stupefatto dalla sua bellezza 

Ogni visitatore del museo rimane avvolto nell’opera, come abbracciato dalla Chiesa cattolica in ogni angolo in cui si rivolge nella stanza. Il movimento dinamico e il significato generale dell’opera donano uno spettacolo di dipinto rinascimentale tra i piú noti che siano mai esistiti. 

4.C’é un autoritratto di Michelagelo nascosto 

Gli autoritratti nelle principali opere d’arte sono soliti. Tuttavia in un’opera con un tema cosí originale e di grande scala ma questo di Michelangelo incuriosisce ancora una volta piú di ogni altra opera con la sua forma, l’autoritratto si trova nella pelle scorticata di San Bartolomeo. 

Questo porta ancora di piú un senso di smarrimento e tragedia e orrore allo stesso tempo. Molti altri aspetti hanno turbato gli spettatori del dipinto, le proporzioni delle figure sono sbilanciate e piuttosto dense tanto da non focalizzarsi su tutti i particolari ma ció che turbava la chiesa era la nuditá dei personaggi tanto che Michelangelo dovette velare ogni sesso dei personaggi, per fortuna i problemi sono iniziati prima che il dipinto fosse terminato, non causando ritardi. 

 

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: