Il Superuovo

L’ultimo baluardo del cervello: Turing, IBM e lo scacco matto a Kasparov

Perché un computer può battere a scacchi un essere umano, se è proprio la macchina stessa ad essere stata progettata dall’uomo e, quindi, potenzialmente meno “performante” della nostra mente? Alan Turing e Noam Chomsky possono aiutarci a comprendere questo interrogativo 1997, New York. Lo scacchista russo Garri Kimovič Kasparov gioca “la partita della vita” contro un … Leggi tutto