Il Superuovo

Fino a dove ci si può spingere nella traduzione? Capiamolo con il caso Philip Larkin

Tradurre o non tradurre, questo il dilemma. Qual è il giusto mezzo? Quando si legge, se non si è del mestiere, difficilmente ci si sofferma sulla questione della resa della traduzione perché considerata un’opera secondaria e, fondamentalmente, indiretta. Si è persino indotti a pensare che sia un’operazione facile perché immediata, quando si conoscono entrambe le … Leggi tutto