Può un “pezzo di carta” prevenire la pedofilia? La sfida della notifica C5 e il tabù della rieducazione

A due anni dalla loro diffusione, le cosiddette “notifiche C5” introdotte dalla Polizia dell’Hampshire dividono l’opinione pubblica: inizialmente pensate come metodo di prevenzione per crimini a sfondo sessuale nei confronti di minori, oggi qualcuno le accusa di essere inefficaci e, addirittura, provocare conseguenze controproducenti. Seppur ancora sconosciute ai più, le comunicazioni targate “C5” sono dei … Leggi tutto