“Fugerit invida aetas”: l’inesorabile fluire del tempo da Orazio ai Bon Jovi

L’uomo, così come ogni altro essere che si trova al disotto di quella che Aristotele chiamava sfera sublunare, è soggetto

Read More