Il Superuovo

Scopriamo 5 libri che sono stati capaci di predire il futuro

Scopriamo 5 libri che sono stati capaci di predire il futuro

La predizione ha diverse sfumature, può arrivare da un attenta analisi sociologica e politica come quella di Orwell ad una mera ripetizione della storia già vissuta come ha fatto Nostradamus con affermazioni vaghe per cui è facile collegarle a tutto.

Ovviamente la “predizione” che interessa a noi è quella composta da analisi attente sull’essere umano, una visione attenta della situazione sociale e politica e di come essa si potesse evolvere nel futuro.
Un’ utopia che diventa distopia.

1. 1984

Questo libro per anni è stato censurato in tantissimi paesi, molto probabilmente le persone di quel periodo avevano già intuito la sua potenza, e di cosa era capace di fare.
Orwell inizia a scrivere questo libro nel 1948, anno poi usufruito nel titolo invertendo le ultime due cifre.
Considerato da molti studiosi uno dei migliori libri dell’ umanità, capace di influenzare le masse, ultimamente questo libro viene usato anche nell’ambito del complottismo, dandogli una interpretazione al quanto arbitraria.
Ha dato spunto alla creazione del reality “grande fratello” tramite il personaggio “Big Brother”.
Questo libro ha una potenza assoluta oltre a questa influenza che ha avuto sulla società è stato anche capace di predire il futuro.
Oggi siamo sempre più controllati, tramite la “ricerca pubblicitaria” ogni cosa che noi diciamo viene registrata dai dispositivi che abbiamo a disposizione, la privacy sta perdendo sempre più importanza, azione anticipata da George Orwell appunto con il dittatore Big Brother.

2. Parigi nel xx Secolo

Lo scrittore Jules Verne nel 1863 pubblica “Paris au XX Siècle” libro non tecnicamente eccelso ma negli anni ha riscontrato una certa fama grazie alla sue capacita di anticipare l’ evoluzione tecnologica di ben 100 anni.
Verne principalmente ha scritto romanzi per ragazzini ed è considerato il padre della fantascienza, e proprio grazie alla propria creatività è stato capace di intuire l’ andamento tecnologico anticipando l’ invenzione del sottomarino e lo sbarco sulla luna.

3. Straniero in terra straniera

Robert A. Heinlein considerato uno dei protagonista dell’età dell’oro della fantascienza con la sua creatività ha regalato all’umanità moltissimi romanzi e vincitore del premio Hugo per il miglior romanzo nel 1962 proprio grazie a lo straniero in terra straniera, oltre a confezionare un’opera di altissimo livello è stato capace di predire la colonizzazione del pianeta marte, cosa che ormai sta avvenendo tramite Elon Musk e tramite il progetto Mars One

4.2001 odissea nello spazio

Arthur C. Clarke scrisse insieme al eccelso regista Stanley Kubrick quest’opera di enorme valore sociale e umano, prodotto nel 1968 espone un futuro non molto lontano.
Ispirato ad una vecchia opera dello stesso Clarke e che lui stesso afferma che:”la sentinella assomiglia a 2001 come una ghianda assomiglia a una quercia adulta”
Oltre alla fame che ha ricevuto tramite il film questo romanzo è stato capace di anticipare la nascita dell’ iPad e dei quotidiani online.

5. Tutti a Zanzibar

Romanzo fantascientifico di stampo distopico di Jhon Brunner è riuscito ad anticipare alla perfezione un futuro che ormai per noi è già passato, ovvero il 2010, capace di anticipare molteplici cose.
La presenza di 7 miliardi di abitanti sulla terra, il presidente americano Barack Obama, in quanto nel romanza c’è un presidente di colore chiamato Obomi e tantissime altre cose che lascio scoprire a voi.

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: