Il Superuovo

Quanto sarebbe soddisfatto l’Eracle classico incontrando l’eroe Disney? Capiamolo analizzandone analogie e differenze

Quanto sarebbe soddisfatto l’Eracle classico incontrando l’eroe Disney? Capiamolo analizzandone analogie e differenze

La figura di Eracle nel cartone della Disney è del tutto diversa da quella nel mito. Vediamo insieme le analogie e le differenze tra la pellicola e la mitologia.

Eracle è l’eroe greco della retribuzione per i propri errori. Ci sarebbe moltissimo da dire sulla sua storia, ma qui ci limiteremo a raccontare le analogie e le differenze tra il personaggio del cartone Disney e quello della mitologia. Per ulteriori informazioni sulla storia di Eracle, invito ad ascoltare il podcast in due episodi di Parcast Network.

Il cartone di Walt Disney

Il cartone animato Hercules, rilasciato dalla Disney nel 1997, presenta una versione molto romanzata del mito di Eracle (nome greco per Ercole). Nel cartone animato, Eracle è presentato come il figlio di Zeus e Era, immortale e divino. Nonostante la sua condizione divina, Eracle è ingannato da due servi di Ade, Pena e Panico, che, per ordine del sovrano degli Inferi, gli fanno bere una pozione per renderlo mortale. Ade infatti, tramando contro il fratello Zeus, riceve un oracolo da cui apprende che avrebbe potuto sconfiggere Zeus, se gli dei non avessero ricevuto aiuto da Eracle. La pozione serviva dunque a scongiurare questo pericolo, ma la forza di Eracle sopravvive, in quanto Anfitrione e Alcmena, due contadini, lo trovano e lo adottano prima che egli possa finire completamente la sua pozione. Divenuto adolescente, Eracle comincia ad indagare le sue origini e i suoi genitori gli confessano di averlo trovato con indosso la corona olimpica, simbolo della sua parentela divina. Appresa la sua vera natura, Eracle si dirige al tempi di Zeus dove la statua del padre gli rivela la verità e lo invita a mettersi alla ricerca del satiro Filottete, addestratore di eroi. il satiro decide di addestrare Eracle e sulla via verso Tebe i due incontrano Megara. La fanciulla, caduta nelle mani del centauro Nesso, viene salvata da Eracle. Successivamente Eracle viene informato da Megara (che in realtà è seguace di Ade, cui ha venduto l’anima per salvare un fidanzato infedele) che ci sono due bambini in pericolo in una gola. i due bambini, che in realtà sono Pena e Panico, vengono salvati da Eracle, che sconfigge anche l’Idra di Lerna. Nonostante Eracle sconfigga una serie di altri mostri scagliatigli contro da Ade, Zeus lo informa che non è ancora diventato un vero eroe, condizione che gli avrebbe riconsegnato lo status di divinità immortale.

Il punto di svolta nella storia

La svolta avviene quando Ade scopre che Eracle si è innamorato di Megara. Il giorno in cui Ade può liberare i Titani per conquistare l’Olimpo si avvicina. Allora Ade incatena Megara negli Inferi e propone a Eracle di perdere tutti i suoi poteri per un giorno, per salvare la fanciulla. Il ragazzo accetta, a condizione che a Megara non sia fatto del male. Ade dunque muove verso l’Olimpo con i Titani come suoi alleati, e invia un Ciclope a uccidere Eracle. Eracle, pur senza poteri, vince con il Ciclope e riacquista i suoi poteri dopo che Megara, salvandolo dalla morte, viene gravemente ferita. Eracle vola con Pegaso, il suo cavallo alato, verso l’Olimpo e libera gli dei, che ricacciano Ade negli Inferi. Quando anche Eracle ritorna lì per verificare le condizioni di Megara, scopre che la ragazza è morta. Come ultimo affronto ad Ade e come estremo atto d’amore, Eracle decide di discendere nelle acque dello Stige per salvare Megara. Quest’ultimo atto d’amore lo eleverà a dio e gli permetterà di ascendere all’Olimpo, dove si ricongiungerà felice a sua madre e a suo padre.

 

Eracle Farnese

Eracle nel mito

Per quanto un mito greco antico non abbia una sola versione circolante oralmente, ma racconti storie diverse da polis a polis, vi sono dei punti di contatto tra le varie narrazioni mitiche. Uno di questi riguarda i genitori di Eracle: tutti gli autori raccontano che Eracle sia figlio di Zeus e Alcmena. Per questo ennesimo tradimento del marito, Era odierà il ragazzo e cercherà con ogni mezzo di ucciderlo. Eracle nasce dunque da Alcmena, bambino e mortale. Il giorno della sua nascita Era invia due serpenti per ucciderlo. Il neonato afferra la gola dei serpenti strozzandoli. Per Teocrito questo fatto avvenne circa dieci mesi dopo la nascita di Eracle, ma probabilmente il poeta ellenistico riadatta la storia mitologica ai suoi interessi narrativi. Per imprimere in suo figlio l’impronta divina, Zeus, con l’inganno, fa in modo che Era allatti Eracle. Da quel momento in poi Eracle vive perseguitato da Era e la sua vita sarà una vita di riscatto e ricerca. La storia con Megara sarà disastrosa: Eracle, reso pazzo da Era, ucciderà i suoi figli, attirandosi l’odio della moglie. A quel punto, disperato e distrutto dalla propria azione, Eracle si umilierà entrando in servitù di un re. questo re però era devoto a Era e costringerà l’uomo ad affrontare diverse prove rischiosissime. In questa fase della sua vita Eracle stringe amicizia con Ade, che sarà sempre in buoni rapporti con il figlio del fratello Zeus. Scontata la sua umiliazione, Eracle tornerà a Tebe per ricongiungersi alla moglie, ma sulla sua strada incontrerà Deianira, preda del centauro Nesso. La donna, salvata dall’eroe, se ne innamora. Nesso, fingendo di volersi far perdonare la sua crudeltà dona a Deianira un filtro d’amore, per far invaghire Eracle.

La divinizzazione di Eracle

Il filtro che Deianira donerà ad Eracle è in realtà sangue di centauro, che è letale a contatto con la pelle umana. Eracle quindi, mettendo il mantello pieno di sangue di centauro donatogli ad Deianira a contatto con la sua pelle, soffrirà atrocemente e morirà. Proprio prima che il suo corpo fosse bruciato dalle fiamme del rogo, l’eroe viene divinizzato, ritornando sull’Olimpo. lì Eracle si riappacificherà con Era e sopserà Ebe, la Giovinezza, vivendo come un dio, tra i suoi pari.

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: