Ovidio e Barney Stinson vi consigliano cosa fare per conquistare una donna

Se avete bisogno di consigli per rimorchiare, non potete che leggere l’ “Ars amatoria” di Ovidio, e il Playbook di Barney Stinson

 

L’arte della seduzione è uno skill di pochi eletti, ma anche i meno fortunati possono praticarla, hanno solo bisogno di qualche consiglio in più. A questi, per fortuna, ci pensano due esperti latin lover: Ovidio e Barney Stinson.

 

 

Ovidio o Barney?

 

„Prima di tutto sia in te la certezza che tutte le donne si possono conquistare:

le conquisterai, ma tendi bene le insidie.“

 

Chi l’ha detto: Ovidio o Barney Stinson? Due personaggi che non potrebbero essere più lontani per tempo e spazio, trovano punto di tangenza nell’amore per il gentil sesso, o forse ancora di più, nel sottile gioco necessario per attirarne l’attenzione. Il primo è Ovidio, il poeta latino nativo di Sulmona, che fa parte del circolo di Mecenate, si muove nella Roma dell’età imperiale e che scrive opere che sono destinate ad entrare nella storia: i Fasti, le Metamorfosi, i Tristia.

L’altro è uno dei personaggi più amati della celebre serie tv “How I met your mother”, interpretato da Neil Patrick Harris. Sguardo ammiccante, portamento sensuale e battuta guizzante: Barney Stinson non è una persona, quanto più uno stile di vita. Infallibile donnaiolo, rappresenta il perfetto latinlover, pronto a tutto pur di ottenere quello- meglio chi- vuole. Con alle spalle circa 300 one night-stand, Barney cerca di indirizzare i suoi amici verso uno stile di vita più libertino, avventuroso e “sicuro” rispetto allo stress emotivo di una relazione stabile. E per farlo, arriva ad ideare un manuale dove raccoglie alcuni dei suoi trucchi infallibili, così come Ovidio, illo tempore, scrisse l’Ars amatoria, per dare consigli ai cittadini romani.

Dal Playbook all’Ars Amatoria

Tutta l’eredità di Barney è raccolta in un pratico “Manuale di rimorchio”, il Playbook, letteralmente un libro di ampia lunghezza dove sono raccolte tutte le sue strategie e i diversi raggiri utilizzati per conquistare le ragazze. Da aggiungersi al Playbook, quasi come fosse un’appendice, Barney custodisce anche il Bro Code, contenente obblighi e divieti da rispettare, come il “mai provarci con le ex-fidanzate dei propri amici” e la necessità di essere sempre dalla parte di questi ultimi.

Anche se il Playbook non è un’opera rilevante da un punto di vista letterario, ha il pregio condividerne la finalità con l’opera di Ovidio intitolata Ars Amatoria: riuscire a conquistare una donna.

Quando Ovidio parla di “caccia”, l’oggetto di questa non è più l’amore, ma il sesso. E infatti Ovidio consiglia di non innamorarsi, ma di saper vivere l’amore come un gioco. Perciò egli ammette anche il tradimento in una relazione. Esempio di una società latina libertina e lontana dai tanto boni mores che Augusto tentava di osteggiare con imperiosa violenza.

La maniera ovidiana di sentire e rappresentare l’amore, come avventura galante, come gioco e capriccio passeggero dei sensi, viene elevata scherzosamente a dignità di scienza nella sua opera, che va vista come un corso accelerato per diventare dongiovanni.

Ovidio: praeceptor amoris

Dall’Ars amatoria è escluso di proposito l’amore impegnato sentimentalmente e appassionato, anzi viene fatto l’elogio dell’inganno in amore, e viene insegnata l’arte di fingersi innamorati per conquistare l’altro sesso.

È un’opera che potrebbe sembrare strana, eppure è solo il ritratto veritiero della Roma del tempo, e degli uomini che vi abitavano, e che erano quell’alta società sfaccendata e libertina, impegnata nei suoi divertimenti e nei suoi luoghi di ritrovo: teatro, conviti, spiagge.

La seduzione, ieri come oggi, rappresentava uno dei passatempi preferiti degli uomini, e anche se l’argomento può apparire frivolo, grazie alla finezza dello stile Ovidio crea, secondo Concetto Marchesiil capolavoro della poesia erotica latina”.

Non vi resta che seguire i consigli di entrambi, ma nel caso in cui non andassero a buon fine, Ovidio ha pensato anche questo, scrivendo i Remedia amoris, dove insegna come curare un cuore spezzato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ovidio

 

 

 

 

 

 

 

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: