Il Superuovo

Orgasmo femminile e orgasmo maschile: quali sono le ragioni che portano a fingere?

Orgasmo femminile e orgasmo maschile: quali sono le ragioni che portano a fingere?

Nonostante crediamo che l’orgasmo sia importantissimo nella nostra vita sessuale, il 25-75% delle persone finge: chi lo fa? Perché? Come?

In Harry ti presento Sally, c’è una scena emblematica in cui l’attrice finge di avere un orgasmo per dimostrare che non è facile riconoscere la differenza tra un orgasmo vero e uno finto. Quello che non sa, è che anche gli uomini spesso fingono.

 

Chi finge l’orgasmo?

L’attrice che interpreta Sally, Meg Ryan, finge l’orgasmo meglio riuscito della storia del cinema e dimostra a tutti che è veramente difficile capire se una donna stia fingendo oppure no.

Non a caso, credo, la sceneggiatrice del film è proprio una donna Nora Ephron che probabilmente non è dovuta andare troppo lontana con la fantasia per pensare ad una scena del genere.

Nel dialogo che avviene tra Harry e Sally poco prima di questo momento lei sostiene che ogni donna abbia finto almeno una volta. Questo potrebbe essere anche vero, ma in realtà i dati statistici che abbiamo segnalano che fino al 75% delle donne ha finto almeno una volta.

Sally sicuramente dimostra di aver ragione (riguardatevi la scena su youtube per capire) e lascia Harry completamente senza parole. Dalla faccia sembra che lui stia ripensando a tutte le sue esperienze sessuali passate, cercando qualche indizio per capire se effettivamente gli orgasmi da lui “regalati” fossero veri o falsi.

Quello che Herry avrebbe potuto dire invece, per distruggere subito la sicurezza di Sally, è un’altra verità non tanto nota alla maggior parte di noi: anche gli uomini fingono.

Un altro studio ha infatti dimostrato che almeno il 25% degli uomini ha finto un orgasmo una volta.

Sconvolgente vero? Vi lascio un attimo per assimilare questa informazione.

Vuol dire che se avete avuto 4 partner sessuali pene-dotati, è statisticamente probabile che uno di loro abbia finto un orgasmo. E no, non è così facile da capire proprio come per gli uomini non è facile capire se una donna stia fingendo o meno.

Ma perché fingiamo?

La versione delle donne

In più studi, le ragioni per cui le donne fingono l’orgasmo si ripetono.

Una delle ragioni più frequenti consiste nell’evitare di ferire i sentimenti del partner o per aumentare l’autostima nell’altro. Questo potrebbe verificarsi perché, come molti studi riportano, gli uomini credono che la loro abilità sessuale sia direttamente proporzionale alla capacità di far venire la/il partner.

Un’altra ragione spesso riportata è il desiderio della donna di non apparire inadeguata e cercare di soddisfare le aspettative dell’altro.

Spesso le donne fingono per far sì che il sesso finisca più velocemente ma anche per evitare conflitti e discorsi troppo pesante o per mantenere la relazione salda.

 

La versione degli uomini

Secondo il primo studio effettuato su questo fenomeno (Zilbergeld, 1999), gli uomini che fanno finta di raggiungere un orgasmo, lo fanno perchè non vogliono che i loro partner sappiano che non sono venuti e non sapevano come finire l’attività sessuale in altro modo.

Lo stesso Zilbergeld ha attribuito questo fenomeno ad una comune idea di sessualità secondo cui l’uomo è sempre interessato e pronto al sesso e secondo cui il rapporto sessuale termina sempre con un orgasmo maschile.

Le motivazioni però possono essere esattamente uguali a quelle riportate dalle donne, chiedete ai vostri amici per credere.

(Sì, è vero che quando un uomo ha un orgasmo, ha un’eiaculazione di solito. Ma è anche vero che se uno fa i suoni, i movimenti o lo dice esplicitamente con le parole “sto venendo”, nessuno si permetterebbe mai di andare a controllare nel suo preservativo se lo sperma ci sia effettivamente.)

 

Cosa possiamo imparare da tutto questo?

Intanto è importante ricordare che chi finge l’orgasmo di solito lo fa nelle “one-night-stand”, mentre nelle relazioni stabili è più facile raggiungere un’intimità tale da non sentirsi obbligati a fingere.

Molte delle donne intervistate hanno riportato che con l’evolversi della relazione non hanno più sentito la pressione sociale di dover avere un orgasmo.

Quello che possiamo imparare è che per quanto bello e potente, l‘orgasmo non è l’obiettivo del sesso. Potete far sentire l’altro/a sexy, eccitante e apprezzato/a anche senza farlo/a venire.

Ricordate che ogni volta che fingete un orgasmo state facendo un torto a tutti: l’altra persona infatti assocerà il movimento che sta facendo, il punto in cui vi sta toccando e tutta una serie di rituali al fatto che vi fanno godere. Non solo ve lo riproporrà per molte altre volte nel caso doveste rifare di nuovo sesso, ma lo proporrà anche a tutti i suoi nuovi partner sessuali dopo di voi finché qualcuno di coraggioso non riuscirà a dire che non sta facendo nulla di così leggendario.

Un commento su “Orgasmo femminile e orgasmo maschile: quali sono le ragioni che portano a fingere?”

  1. Nel primo rigo delle “ragioni per le quali una donna finge” è riportato “ In più studi, le ragioni per cui le donne pretendono l’orgasmo si ripetono”, il che mi lascia pensare ad una cattiva traduzione di un copia ed incolla da qualche articolo inglese/americano. Infatti, “to pretend” significa fingere e non pretendere.

    Rispondi

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: