Il Superuovo

Le Metamorfosi: Apuleio e i classici Disney ci spiegano quanto sia difficile crescere

Le Metamorfosi: Apuleio e i classici Disney ci spiegano quanto sia difficile crescere

Quanto è difficile il periodo dell’adolescenza, pieno di sbalzi d’umore e di cambiamenti fisici e psicologici? 

Molti autori hanno parlato di metamorfosi: da Apuleio, a Ovidio a Kafka. Oggi ho deciso di parlare di cambiamento adolescenziale, che di sicuro ha colpito tutti noi, chi prima e chi dopo, citando le parole di Apuleio e le storie dei classici Disney, che tutti noi conosciamo.

Le Metamorfosi secondo Apuleio

All’inizio di quest’opera vediamo il protagonista, Lucio, che si mette in viaggio nella terra delle streghe, la Tessaglia. La sua metamorfosi in asino avviene a causa di una pomata magica che egli si spalma, e qui avranno inizio le sue avventure e peripezie. La storia di Lucio, però, occupa solo tre libri dell’opera totale di undici tomi. Negli altri otto volumi, Apuleio racconta una serie di favole, fra cui anche quella famosissima di Amore e Psiche.

In queste fiabe il tema conduttore è quello del cambiamento, della metamorfosi. Prendiamo, ad esempio, il racconto più celebre, che ha come tema principale quello del destino dell’anima. Nella narrazione, però, possiamo riscontrare l’angoscia di Psiche, la fanciulla meravigliosa, protagonista della storia, che si trova ad essere innamorata di Cupido, il figlio di Venere.

In che modo questo racconto ci porta a pensare ai cambiamenti dell’adolescenza? La protagonista si trova a combattere i “dolori” dell’amore, dell’abbandono da parte dell’amato, solo per aver infranto la sua promessa a causa della sua curiosità di “bambina”. Possiamo riscontrare il suo cambiamento nel corso della storia perchè Psiche passa da essere una ragazzina inconsapevole, che infrange le regole e le promesse, ad una donna che affronta le difficoltà che le si parano davanti, che lotta per il suo amore.

Mulan: una ragazza molto coraggiosa

Fra i classici Disney, ho scelto Mulan perchè credo che sia una di quelle storie in cui si può vedere quanto il coraggio e la voglia di affrontare nuove sfide ci aiuti a crescere.

Mulan è una ragazza anticonvenzionale, che si rifiuta di sposare un uomo “per bene” e decide di arruolarsi in guerra, al posto del padre, travestendosi da uomo e onorando la sua famiglia. La scelta di Mulan è difficile e rischiosa, ma dimostra la sua crescita personale, da ragazzina “protetta” dalla famiglia, a donna in grado di difendere se stessa, la sua famiglia e il suo paese.

Anastasia: una granduchessa all’orfanotrofio

Anastasia è stato uno dei miei film Disney preferiti e ho deciso di inserirlo in questo contesto per raccontare la sua crescita personale. La protagonista, rimasta orfana quando era molto piccola, poichè si era smarrita durante la rivoluzione russa, scopre dopo molti anni di essere la granduchessa, nipote dell’imperatrice Maria Fëdorovna.

Tutto ciò avviene grazie ad un medaglione, regalato dalla nonna quando era piccola, dove c’era scritto “Insieme a Parigi”. Anastasia, che aveva preso il nome di Anya, poichè aveva perso la memoria e non ricordava più qual era la sua vera identità, decise di dirigersi a Parigi per trovare la sua vera identità.

Qui conoscerà Dimitri e Vladimir, che stavano cercando una sosia di Anastasia per guadagnare la ricompensa dell’imperatrice Maria, che da anni la stava cercando. Alla fine Anastasia si ricongiungerà, dopo numerose peripezie, con la nonna Maria.

Ho scelto di utilizzare questo film per parlare della crescita personale e della metamorfosi perchè Anastasia “cambia” abitudini e vita ben due volte: dopo aver perso la memoria e la famiglia vivrà in un orfanotrofio e, dopo aver incontrato Dimitri e Vladimir, “imparerà” ad essere una donna di corte, con tutti gli usi e costumi del tempo. Anastasia, quindi, è una ragazzina che vivrà in contesti completamente diversi, dimostrando il suo grande spirito di adattamento.

 

 

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: