Il Superuovo

La figura dell’antieroe spiegata attraverso “Sons of Anarchy” e le Argonautiche

La figura dell’antieroe spiegata attraverso “Sons of Anarchy” e le Argonautiche

E’ molto facile definire chi è l’eroe, soprattutto in riferimento agli scritti classici, ma chi è il suo contrario? Il famigerato antieroe? Qui attraverso degli esempi ripresi sia dalla letteratura latina, sia da una serie TV, cercheremo di darne una definizione. 

File:Château de Versailles, salon de Diane, Jason et les Argonautes débarquant en Colchide, Charles de La Fosse.jpg - Wikimedia Commons
By Coyau / Wikimedia Commons, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=14842675

Gli esempi di antieroe da fare sarebbero veramente tanti, ma in questo caso si concentreremo sulla figura di Giasone delle Argonautiche di Apollonio Rodio, spiegandone il contesto e le sue peculiarità. A questo, sarà collegato il protagonista di una delle serie più amate degli ultimi anni, Sons Of Anarchy, ideata da Kurt Shutter.

 

Chi è Giasone?

Il mondo classico è sempre stato costellato da figure mitiche, ricche di carisma, forti, intraprendenti e decise. Sono queste -per sommi capi- le caratteristiche che si possono attribuire ad un eroe e sono queste, quelle che investono i principali eroi: da Odisseo ad Achille, fino ad Enea, per molti una cesura nella letteratura, tanto da essere definito un “nuovo eroe” perché fedele agli Dei di cui accetta i richiami, dedito alla propria missione. In poche parole il Pius Enea. A ribaltare questa categoria però, c’è un altro tipo di eroe, un contrario, che per l’appunto viene definito con l’etichetta di “anti-eroe”. Tutte le differenza del caso stanno proprio in quell’ “anti”, che tanto investe la figura di Giasone.

Giasone parteciperà alla famosa conquista del Vello d’Oro, tema delle Argonautiche di Apollonio. E’ proprio sotto questo aspetto, durante la conquista -ma anche in altre occasioni- che Giasone, pur avendo molte qualità eroiche, non riesce ad affermarsi come eroe, come leader. Giasone non è imperturbabile, Giasone ha la capacità di farsi scalfire a differenza degli eroi. Giasone non riveste un ruolo centrale e molto spesso necessita del supporto dei propri compagni. A conferma di ciò, per dare una consistenza a quanto detto, parte del dialogo con Tifi, timoniere della nave Argo in cui si nota tutta l’angoscia per la situazione che sta vivendo Giasone e tutti i dubbi provenienti da un viaggio che non avrebbe voluto fare:

Ora soccombo a un’angoscia suprema, a intollerabili
affanni, e odio navigare le gelide
strade del mare, ma anche toccare la terra,
perché dappertutto vi sono uomini ostili.
Sempre, alla fine del giorno, veglio notti di gemiti,
da quando per causa mia vi siete raccolti all’inizio,
meditando sopra ogni cosa.

undefined
By Lorenzo Costa – Transferred from lb.wikipedia to Commons. The Yorck Project (2002) 10.000 Meisterwerke der Malerei (DVD-ROM), distributed by DIRECTMEDIA Publishing GmbH. ISBN: 3936122202.rëffeg Faarwe verbessert vum Cornischong 15 February 2007 (original upload date), CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=21195375

La serie tv: Sons of Anarchy

Sons of Anarchy è una serie TV statunitense ideata da Kurt Shutter e andata in dal 2008 al 2014. La serie è ambientata in una città immaginaria della California, Charming, dove si trova il Sons of Anarchy Motorcycle Club, nato negli anni Sessanta e che continua a vivere – o sopravvivere- grazie ai figli dei fondatori, alcuni membri originari e nuove reclute. La serie, che sembra lasciare lo spettatore sempre su un filo, si snoda tra traffico di armi e accordi, mentre il clima tra i membri comincia a cambiare, per tanti e diversi motivi. Il Presidente del Club è Clay Morrow e sebbene ci fosse sempre stato un certo equilibrio con il suo vice -Jax Teller- la presa di consapevolezza di questo ribalterà, per parte, le sue prospettive.

L’antieroe Jax

Jax Teller è il protagonista della suddetta serie e, sotto certi aspetti, anche la mente di diverse operazioni e scelte. Più volte è stato definito come antieroe anche da Dadcentric.com, che l’ha addirittura definito “un brutale antieroe”. Jax sembra vivere una sorta di struggimento interiore, conteso tra il club -per cui si ritrova a fare diverse azioni illegali e omicidi- e la nascita del figlio, Abel. E’ proprio questo uno degli eventi catalizzatori della serie, insieme al ritrovamento del manoscritto stilato da suo padre, che parla dei suoi progetti personali per il club e del destino di quest’ultimo. Jax, come Giasone, sebbene sia un rapporto molto lontano contestualmente- vive i suoi dissidi interiori, gettando a differenza di come avrebbe fatto prima, un lungo occhio sul futuro, perché preoccupato per la sorte del suo bambino e del club, ma anche per il suo, sempre in conflitto su cosa sia giusto e cosa sia sbagliato e su come perseguire la retta via.

 

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: