Il Superuovo

Il codacons fa causa a Fedez: tornano alla mente l’epoca moderna e la censura

Il codacons fa causa a Fedez: tornano alla mente l’epoca moderna e la censura

La vicenda che non ti aspetti il Codacons ha depositato un esposto contro il video di Mille

Labbra rosso CocaCola, è questa la frase della discordia secondo il Codacons, ciò per cui loro con il loro testo e il loro video sono stati accusati di pubblicità occulta: sto parlando di Fedez, Achille Lauro ed Orietta Berti e il loro singolo sotto accusa è l’ultima fatica dei tre, il tormentone estivo Mille. Questa vicenda sembra assurda e fuori dal XXI secolo, infatti ci riporta alla mente la censura che veniva applicata secoli fa in tutta Europa cdopo la diffusione della stampa

Ma poi ce ne restano Mille

Quello che sta accadendo nelle ultime ore ha qualcosa di assurdo: il CODACONS, l’associazione dei consumatori ha chiesto all’Antitrust di «vietare la diffusione del video sul web e in tv, e di bloccare la canzone in radio», finché non sarà «chiaramente indicato l’inserimento di prodotti a fini commerciali». Fedez stesso, ha stimato il CODACONS, rischia fino a 5 milioni di euro di multa per una semplice bottiglietta della bevanda più famosa del mondo. Ma sappiamo che tra le due parti non corre buonsangue già da qualche tempo; ecco le parole del codacons

Dopo aver tempestato i suoi follower di messaggi pubblicitari attraverso la sua pagina Instagram, essere salito sul palco del primo maggio promuovendo il marchio Nike e aver abbracciato la causa del Ddl Zan in concomitanza con il lancio della sua linea di smalto per uomo, il rapper ha pubblicato nei giorni scorsi la canzone Mille, accompagnata da un videoclip che è una vera e propria incitazione al consumo di Coca-Cola, oltre che una pubblicità camuffata da brano musicale che viola le regole disposte dall’Antitrust. Il testo della canzone, infatti, cita più volte la nota bevanda americana, e nel videoclip che accompagna il brano compare in continuazione il marchio “Coca-cola”, ben visibile agli occhi degli spettatori ma senza informare gli stessi circa l’inserimento di marchi a fini commerciali all’interno del video

 

La censura in età moderna

Nella formazione dell’Europa moderna, la stampa e la censura hanno svolto un ruolo cruciale nello sviluppo dell’opinione pubblica. Esse infatti erano degli strumenti potenti in mano ai governanti, ma a volte incontrollabili: dopo l’invenzione della stampa nel 1455 in pubblico “Leggente” diventa sempre più ampio e diverso e il sapere più accessibile. Nacquero anche delle vere e proprie leggi per il controllo del materiale a stampa disponibile e leggi che istituivano vere e proprie polizie della censura. Un mondo di sicuro non libero e controllato, ma intorno al 1700/1800 l’evoluzione e le migliore apportate alle macchine da stampa resero quasi impossibile il controllo dei materiali apocrifi e non autorizzati in circolazione.

Il Coca-Cola Gate

Il Codacons prende un granchio per terza volta con Fedez però. La polemica sterile alzata infatti, se uno ha dimestichezza con la piattaforma social YouTube si può benissimo accorgere che il product placement di Coca-Cola è segnalato e quindi il problema non dovrebbe sussistere; ma esiste un però nella vicenda: secondo dil codacons infatti la segnalazione non è immediatamente percepibile dagli utenti e qui si cadrebbe nel reato di pubblicità occulta. e continuano dicendo:

non compare in sovrimpressione all’inizio del videoclip, in modo da informare correttamente i consumatori. Ciò in violazione delle disposizioni dell’Antitrust che solo pochi mesi fa ha disposto che nei videoclip debba essere reso palese l’inserimento di prodotti a fini commerciali. La pena, in caso di inottemperanza, va da 10mila a 5 milioni di euro.

Fedez ha già vinto due cause contro il Codacons e di sicuro la cosa ancora non è andata giù all’associazione dei consumatori,. Noi intanto rimaniamo in attesa degli svolgimenti e degli esiti di questa nuova causa.

 

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: