Il Superuovo

I benefici delle visite al museo: le migliori mostre virtuali da visitare

I benefici delle visite al museo: le migliori mostre virtuali da visitare

Durante l’attuale blocco a causa del coronavirus siamo stati costretti a vedere l’arte in digitale. Possiamo riflettere quindi su ció che abbiamo dato per scontato prima. Ci sono cosí tanti vantaggi nel visitare un museo che possiamo analizzare in cosa ci fa bene ammirare opere d’arte e immergerci nelle meravigliose stanze piú e piú volte. 

É difficile immaginare che i corridoi di alcuni dei musei piú famosi del mondo, sempre in balia di appassionati e turisti, siano oggi completamente vuoti. Libere le opere circondate come La Gioconda, diventa inquietante anche fotografare il Museo del Louvre senza nessuno intorno e senza le lunghe file alla biglietteria. L’unico accesso oggi ai musei é tramite il web e cosí possiamo renderci dei benefici di cui oggi non siamo provvisti, nel visitare un museo e vedere le opere d’arte di persona. Mentre aspettiamo di visitare musei.

Avvicinarsi alle opere d’arte 

In questo periodo di autoisolamento é facile sentirsi distanti da tutto ció che riguarda l’arte. Nel digitale iniziamo a perdere la luminositá dei colori e vediamo le pennellate dipinte non piú davanti ai nostri occhi. 

Guardando da vicino le opere d’arte, la pelle d’oca é un classico esempio di sentirsi vivi e ti senti speciale nel provare emozioni solamente in una stanza, da solo. L’anticipazione di come apparirá quel ritratto nella vita reale incontra un’eccitazione pura. Nel caso in cui si tratti poi di installazioni, ci é persino permesso di toccare e interagire con le opere d’arte. 

Nel complesso é un’esperienza nuova ed esclusiva. L’opportunitá di vedere la cosa reale spesso sfida tutte le nostre aspettative dalle immagini statiche e bidimensionali che abbiamo visto online. Ma ora che tutte queste immagini online sono tutto ció che abbiamo, ci manca interagire con le opere e mettere alla prova la nostra percezione visiva. 

Se hai mai provato a stare da solo in una stanza della galleria con un’opera d’arte, saprai che é una sensazione difficile da replicare. Ti senti come se fossi trasportato in un modo diverso, quasi un viaggio indietro nel tempo. Ti trovi davanti al capolavoro dell’artista come se fosse stato creato per te. C’é cosí tanto da vedere che si possono passare ore davanti ad una sola opera d’arte. 

Visitare un museo per lo scatto perfetto su instagram

I blog d’arte stanno davvero sentendo la mancanza del distanziamento sociale. Viviamo in un’era in cui é diventata la norma pubblicare constantemente immagini di dove siamo e cosa stiamo facendo. Siamo stati tutti colpevoli di questo almeno una volta.  Se hai visitato il Van Gogh Alive e non hai quella foto dei Girasoli di Van Gogh, ci sei stato davvero? 

Certo quest’arte digitale ha un enorme vantaggio. La possibilitá di scorrere gratuitamente, in alta definizione e in un unico posto, é incredibile. É un enorme vantaggio per tutti noi che amiamo l’arte e che al momento non siamo in grado di visitare i musei. I social media ci consentono di accedere a tanta arte con il semplice tocco delle nostre dita. Ma a tutti i nostri feed Instagram mancano quelle foto esteticamente piacevoli della galleria al momento. 

Forse é giunto il momento di tornare indietro di qualche mese fa sul nostro rullino fotografico. Scava una vecchia foto e pubblica un post di ritorno su qualcosa che non hai ancora pubblicato. Abbiamo tempo per aggiornare i nostri profili dopotutto! 

Per visualizzare intanto alcuni scatti perfetti di opere d’arte di musei di tutto il mondo, puoi accedere ai migliori account di musei da seguire su Pinterest. 

Perdersi nei negozi d’acquisto da regalo dei sogni 

 Le mostre sono ció che attira un numero enorme di persone nelle galleria ogni anno. Alcune incredibili mostre sono state riprogrammate ed interrotte dalla chiusura dei musei a causa dello scoppio del coronavirus. 

Per la prima volta in quattro secoli, i sei dipinti creati come una serie per il Principe Filippo di Spagna erano stati esposti insieme da gallerie di tutto il mondo alla Galleria Nazionale e anche un’altra mostra dedicata alla donna artista Artemisia Gentileschi; entrambe le mostre rinviate perché molte opere dovevano essere inviate dall’Italia e dall’America in Inghilterra ed ovviamente é diventata impossibile alla luce della situazione globale. 

La possibilitá di vedere una mostra che é normalmente aperta solo per un breve periodo di tempo é ció che ispira cosí tante persone a visitare i musei piú e piú volte. 

E visitare gli Shop all’interno dove trovare libri di storia dell’arte, cartoline, calamite, stampe, poster e persino orecchini e gioielli stampati con le migliori opere. Anche gli acquisti nei musei diventano esperienza e un’opportunitá di portare a casa un po’ della galleria. Un’occasione per ricreare la galleria d’arte un po’ a casa tua. Molti musei hanno i loro negozi online che puoi comunque visitare se non vuoi perdere questa esperienza di shopping mentre sei in stato di blocco. 

Questi sono solo alcuni dei vantaggi di visitare un museo. Sia che tu voglia esplorare una nuova cittá o vedere un’opera d’arte rinomata che non diventa mai noiosa, indipendentemente da quante volte l’hai vista. I musei hanno cosí tanto da offrire. La possibilitá di essere alla presenza di alcune opere piú famose é qualcosa che davamo per scontato. Il lockdown ci ha fatto perdere questo contatto fisico con le opere d’arte e l’esperienza contemplativa che ne deriva. 

Quando i musei riapriranno godremo maggiormente l’esperienza anche piú di prima. La prossima volta che saremo in un museo forse ci fermeremo per un momento e apprezzeremo quanto le nostre menti possano essere trasformate guardando l’arte. 

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: