Esiste un’arte per amare? Scopriamo le risposte di Ovidio e di Levante

L’amore è una cosa semplice, dicono. E allora si può amare facilmente, seguendo alcuni consigli, ad esempio quelli di Ovidio?  

Tra i brani contenuti in Magmamemoria, l’ultimo disco di Levante, si trova Regno animale, che nega la possibilità di dare consigli in amore. Eppure Ovidio, tra i più celebri autori della letteratura latina, aveva dedicato un libro proprio ai precetti da seguire per amare.

Regno animale: l’impossibilità di dare consigli in amore

Con la matematica ho un rapporto complesso.”

Così canta Levante all’inizio di “Regno animale”, e fino a qui in tanti potrebbero essere d’accordo con la cantante. La canzone prosegue però con una riflessione più profonda, che arriva ad affermare l’impossibilità di dare consigli in amore.

sono più portata per la filosofia

per la somma dei passi che sottraggo dalla strada.

Quanto pesa la città se le togli la gente?

Quanto tempo resterà se dividi per sempre?

Se il passato è un errore, ho buttato via l’amore

E ho avuto tutte le notti

per moltiplicare i sogni

sistemare i miei pensieri

archiviare i ricordi dei giorni perfetti

e come nei film

c’è una scena finale dove vado di fretta

la mia vita mi aspetta

Per essere felici in due ci vuole allenamento

Per amare non esiste un corso di aggiornamento

È il regno animale, questo regno dove

per essere felici in due ci vuole allenamento

Per amare non esiste una patente speciale

…nel regno animale con te.”

All’interno del regno animale – canta Levante – ci sono gli uomini, con le loro debolezze, i loro sogni, i loro pensieri e con una vita che li aspetta. Se si desidera amare, in questo regno non è richiesta una patente speciale per farlo. Regole e consigli sarebbero allora superflui: in amore basta usare il cuore e sarà facile duplicare la felicità. Infine, affinché questa felicità appartenga a entrambi i membri di una coppia, serve solo il giusto allenamento. Non esistono corsi di aggiornamento o manuali da consultare, l’amore va rinnovato e dimostrato giorno dopo giorno con piccoli gesti e con piccole attenzioni che possano rinforzare il legame e moltiplicare sogni e felicità.

Ovidio e l’arte di amare: il poemetto Ars Amatoria

Per essere felici in due ci vuole allenamento… e secondo Ovidio, non fa male seguire qualche precetto. L’autore, tra i più noti della letteratura latina, ha dedicato un’opera in tre libri all’arte di amare.

Siquis in hoc artem populo non novit amandi,
Hoc legat et lecto carmine doctus amet.

Se c’è tra voi chi non conosca ancora

l’arte d’amare, legga il mio poema

e fatto esperto colga nuovi amori!

(Traduzione di Ettore Barelli)

Nei primi due libri l’autore si rivolge agli uomini, e spiega loro come conquistare le donne e come mantenere integro e non far cessare l’amore nel tempo. Nel terzo suggerisce alle donne alcuni metodi per sedurre gli uomini. Ovidio consiglia luoghi, circostanze e modalità adatti alla seduzione, e non mancano diversi racconti che accompagnano i precetti dettati e fungono da esempi. Si tratta di un vero e proprio manuale che contiene la codificazione di tutte le norme per amare e per mantenere vivo il rapporto di coppia.

Da Ovidio a Levante: esiste un’arte per amare?

Se è vero che l’amore è una cosa semplice, non è difficile apprenderne l’arte e seguire alcuni precetti per non sbagliare mai. Eppure Levante non sembra d’accordo, e afferma che non serva un corso e che non ci siano nozioni da imparare. L’artista parla però di allenamento, e forse quando afferma che non sia necessaria una patente speciale intende dire che ci sono tanti elementi che non vanno necessariamente studiati. E allora “per essere felici in due ci vuole allenamento” vuol dire che quando si trova la giusta complicità e si raggiunge il perfetto incastro, serve impiegare tutta la buona volontà per mantenere vivo il fuoco dell’amore. A volte basta poco, e l’allenamento si riduce a piccole attenzioni che possono diventare gesti importanti. Attenzioni che non si apprendono frequentando un corso di aggiornamento, ma derivano dalla volontà di essere felici in due, all’interno del meraviglioso regno animale.

 

 

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: