Il Superuovo

Dante era un rapper antelitteram? Ecco come il Sommo Poeta faceva freestyle

Dante era un rapper antelitteram? Ecco come il Sommo Poeta faceva freestyle

Una delle arti più importanti della cultura Hip Hop è sicuramente il freestyle, tecnica che permette attraverso una dinamica di botta-risposta, di trattare di un tema libero o a scelta.

Vediamo come, attraverso diverse testimonianze di poeti e mc’s, il genere dell’invettiva e il mondo del freestyle si somiglino più di quanto si possa immaginare

Tenzone, invettiva ingiuriosa e vituperium

Durante il periodo medievale la produzione letteraria era particolarmente rigogliosa e ricca di nuove materie, argomenti ma soprattutto generi letterari. A partire dalla letteratura trobardica, che si diffonde dapprima nella Francia meridionale, in lingua d’Oc, sino ad arrivare ai componenti della Scuola Siciliana e a Dante Alighieri, possiamo notare la nascita di un genere del tutto nuovo: la tenzoneinvettiva ingiuriosa.

Questo genere assolutamente innovativo, in occitano noto come tenso, consisteva in un vero e proprio dibattito tra due o più interlocutori (poeti), i quali, in base ad un determinato argomento di qualsivoglia natura, esponevano le proprie tesi, nel tentativo di sottomettere verbalmente l’avversario. Tali poeti dunque, cercavano di confutare le tesi altrui, portando argomentazioni valide alle proprie attraverso tematiche molto varie: si spaziava dalla letteratura stessa, all’ambito scientifico, sino a raggiungere materie basse al limite del turpiloquio.

Una caratteristica molto importante è proprio il linguaggio utilizzato: come ci suggerisce il termine invettiva ingiuriosa, spesso, il lessico era basso, di carattere licenzioso e sboccato, per colpire l’avversario anche sul piano intimo e personale. Una testimonianza di tale genere la possiamo ritrovare nella tenzone tra Dante Alighieri e Forese Donati, in cui

Il rap e il freestyle

Il mondo dell’Hip Hop, e di conseguenza, le quattro arti  che possiamo riconoscere nel novero di tale cultura (mc-ing, dj-ing, breaking e freestyle), hanno una data di nascita, ed un indirizzo preciso: il 11 agosto del 1973, presso l’appartamento di Dj Kool Herc, il quale all’indirizzo 1520 Sedgwick Avenue organizzò il primo Block party. Lo scopo ultimo di questi party era quello di vivere un momento di festa, inclusione e condivisione di ideali comuni, che hanno portato allo sviluppo di ideologie ben precise legate al mondo del rap.

Una delle discipline più importanti è quella del Freestyle, tecnica che prevede lo scambio di rime da parte di due rapper, meglio noti come mc’s, i quali si sfidano a colpi di rime su basi differenti. Infatti, il termine “rap” deriverebbe dalla crasi delle prime lettere della frase “Rhythm and poteri”, dunque, ritmo e poesia. Oltre al Freestyle, possiamo ricordare anche il dissing, che consiste in tracce e canzoni in cui si decide di criticare o colpire qualcuno.

Anche in Italia questo genere è molto diffuso, e ad oggi sono differenti le manifestazioni e gli eventi noti come “battle” che vedono sfidarsi differenti esponenti del mondo rap italiano.

 

La tenzone tra Dante e Forese Donati

Possiamo dunque affermare con certezza che la vicinanza tra il genere della tenzone, o invettiva ingiuriosa, sia molto simile e vicino al mondo del rap e del freestyling, sia per temi, sia per modalità. Sicuramente una delle testimonianze più note di “dissing” tra poeti, è la nota tenzone tra Dante Alighieri e Forese Donati. Questo testo, databile verosimilmente tra il 1293 e il 1296, è formata d atre coppie di sonetti che Dante e l’amico Forese, si sono scambiati utilizzando spesso un lessico molto vicino al turpiloquio ed estremamente basso. I due poeti si lanciano pesanti accuse ed aspri rimproveri attraverso forme linguistiche estremamente realistiche. Una delle rime più note appartenenti a questa tenzone è quella in cui Dante stesso accusava Forese che la moglie fosse fredda anche d’estate, alludendo a prestazioni amorose scarse e infelici.

 

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: