Esegesi dell’opera di William Burroughs in due omicidi: la poetica del rimorso

William Burroughs era un uomo brillante e colto, ma era anche un assassino. Eppure non è mai stato condannato- ha espiato le sue colpe facendo quello che sapeva fare meglio: scrivere. Ed è così che è diventato il migliore scrittore del dopoguerra.     13 Agosto 1944. 6 Settembre 1951. Prima un uomo, poi una … Leggi tutto