Le opere d’arte piú valutate del momento su cui investire a lungo termine

Un mondo in cui esistessero dei periodi di saldi anche per le opere d’arte sarebbe un mondo piú affordabile per chi come noi ama l’arte e vorrebbe acquistare i quadri che piú stimiamo. Ma é cosí irreale che trovo difficile immaginarlo.

La valutazione di un’opera d’arte avviene per mezzo di un certificato che viene definito il cosiddetto “Coefficiente d’artista”. Si tratta di un valore numerico che viene calcolato tra la notorietá dell’artista e la qualitá artistica dell’artista, attestata a livello nazionale. Possiamo continuare a sognare che un giorno potremo permetterci un pezzo originale di qualcuno. E quando si sogna, si sogna lontano, quindi immaginiamo di poter scegliere uno tra questi dieci dipinti. 

1. Jackson Pollock – Number 5

$164.6 M

IMG_1439.jpg

Quest’opera di Jackson Pollock é un dipinto creato su pannelli di fibra, noto anche come pannello di composizione. Pollock ha deciso di usare vernice liquida per la composizione, di colore grigio, marrone, bianco e giallo. I colori sono spruzzati sulla tela in un modo che molte persone percepiscono come un nido di uccelli. 

L’opera é stata acquistata dall’uomo d’affari messicano, David Martinez, nel 2006. Il suo grande valore economico é nella sua storia, pare che il quadre fosse stato danneggiato e che Pollock ha macchiato con un po’ di vernice il quadro dicendo: “Nessuno se ne accorgerá mai”. 

2. Amedeo Modigliani – Nu Couché 

$170.4 M

IMG_1438.jpg

Il dipinto fa parte della famosa serie di nudi che l’artista dipinse nel 1917. L’opera fa parte di una delle uniche mostre che esponevano le opere di Modigliani, l’unica che é stata anche interrotta e chiusa agli spettatori dalla Polizia presso la Galerie Berthe Weill. 

Dalla critica del dipinto nel 2015 é stato affermato che Modigliani é servito a riaffirmare e rinvigorire il nudo come soggetto dell’arte modernista. L’opera é stata acquistata nel 2015 da Laura Mattioli Rossi per il collezionista d’arte cinese Liu Yiqian, che se lo é fatto spedire con la sua American Express. 

3. Pablo Picasso – Women of Algiers

   $179.4 M

IMG_1437.jpg

Come molte delle opere di Picasso, le figure erano distorte, come si nota nelle forme delle donne sedute in primo piano. Contorcedo i loro corpi in contorsioni impossibili in modo tale che contemporaneamente le visioni anteriore e posteriore siano presentate allo spettatore. 

Nel 2015 lo sceicco Hamad bin Jassim bin Jaber bin Mohammed bin Thani Al Thani, ex primo ministro degli Esteri del Quatar, acquistó questo Picasso ispirato alle donne della sua terra. Il dipinto fa parte della ricca serie di quindici pezzo, ogniuno dei quali reca la propria lettera di appartenenza. 

4.Rembrandt – Pendant Portraits of Maerten Soolmans e Oopjen Coopit

  $180 M 

IMG_1436.jpg

I due ritratti sono stati dipinti da Rembrandt in occasione delle nozze di Marten Soolmans e Oopjen Coppit nel 1634. Sono state tenute sempre insieme fin quando sono stati acquistati da due musei di spicco: il Louvre e il Rijks Museum. Sono molto insoliti come opere illustrate da Rembrandt per le loro dimensioni e per il fatto che mostrano i soggetti ritratti per intero. Sebbene molti nel mondo dell’arte opinano che i due dipinti dovrebbero rimanere insieme, era diventato impossibile per i francesi, poiché il Louvre non era in grado di garantire i finanziamenti necessari per importare la seconda parte dell’opera. Per questo i dipinti non sono stati dichiarati patrimonio nazionale francese. 

5. Gustav Klimt – Water Serpents II

  $183.3

IMG_1435.jpg

Questa opere é realizzata ad olio nel 1907. Come il primo dipinto tratta della sensualitá di corpi delle donne e relazioni omossessuali. Il dipinto ha una ricca storia. Durante la seconda guerra mondiale fu una delle opere rubate dai nazisti e piú recentemente é al centro di un dibattito controverso relativa alla vendita record del 2013. A partire da dicembre 2019 é il quadro piú costoso del mondo e l’opera di costosa di Klimt che sia stata mai venduta. 

Il commerciante d’arte svizzero Yves Bouvier ha venduta questo dipinto al miliardario russo Dmitry Rybolovlev, uno dei piú grandi collezionisti d’arte. L’inganno che il commerciante d’arte ha causato é stato di aver alzato il prezzo di circa $75 milioni, che ora sono nelle sue tasche. 

Alla fine l’inganno é stato scoperto ed ora Rybolovlev, insieme a molte altre vittime di Bouvier, ha avviato accuse e azioni legati contro di lui. A partire dal 2019 il caso é ancora aperto. 

6. Jackson Pollock – Number 17A

   $200 M

IMG_1433.jpg

Il Numero 17A é un altro dipinto di Jackson Pollock, il pittore americano di grande fama che ha donato un immenso contributo all’arte astratta. Il dipinto é stato consegnato a Kenneth C. Griffin, un fondatore CEO della societá di investimento globale. 

7.Paul Cezanne – The Card Players 

   $173 M

IMG_1432.jpg

 Questo acquisto fu fatto in nome dello stato di famiglia reale del Qatar della spedizione greca, George Empiricos. Ci sono altre quattro versioni del dipinto, di dimensioni variabili e che mostrano diversi numeri di giocatori. Mi chiedo perché questo é diventato il preferito. Ad ogni modo, puoi vedere una delle altre copie al Musee d’Orsay di Parigi. 

8. Paul Gauguin – Nafea Faa Ipoipo? When will you marry me?

 circa $300 M

IMG_1431.jpg

Questo e l’ultimo dipinto sono sulla stessa lunghezza d’onda perché i prezzi esatti sono sconosciuti e sono in varie classifiche allo stesso punteggio. Nel 2015 lo stato del Qatar ha pagato circa 300 milioni di dollari per questo Gauguin per la famiglia di Rudolf Staechelin, un uomo d’affari svizzero e collezionista d’arte. La vendita era privata quindi non abbiamo potuto constatare il prezzo esatto ma solo quello di cui parlavano stampa e si presumeva nella critica artistica. 

9. Willen de Kooning – Interchange 

 circa $300 M