fbpx

Lo scienziato Bruce Benner si occupa di un progetto per la costruzione di un dispositivo nucleare per conto del governo degli Stati Uniti. È proprio durante un rischioso test che il fisico si accorge della presenza di un ragazzo di nome Rick Jones all’interno del reattore. Il ricercatore riesce a salvarlo, ma cade vittima all’esposizione massiccia a potenti raggi gamma. Questo causa in lui una mutazione che lo trasforma in un enorme creatura verde dalla forza sovrumana di nome Hulk. Con queste premesse, ci si può chiedere cosa avviene ad un essere vivente soggetto ad una mutazione genetica.  

Mark Ruffalo, interprete di Hulk in numerosi film Marvel

Le mutazioni genetiche

Una mutazione genetica è un cambiamento permanente  e ereditabile del patrimonio genetico di un individuo. Il patrimonio genetico è l’insieme di tutte le informazioni che permettono ad una creatura vivente di poter svolgere tutte le proprie funzioni biologiche. Eppure a contenere queste informazioni, è una molecola incredibilmente piccola di nome DNA. Tuttavia, le mutazioni genetiche  possono derivare sia, come nel caso di Hulk, da elementi esterni (agenti mutageni) in grado di modificare irreversibilmente il DNA (mutazioni indotte), sia

Ricostruzione di una molecola di DNA

da eventi spontanei all’interno dell’organismo (mutazioni spontanee). Non bisogna pensare alle mutazioni come qualcosa di raro, queste sono presenti da sempre e sono la base dell’evoluzione della vita sulla Terra. Comunque, è facile capire  come un cambiamento anche minimo nella molecola possa portare a  molteplici conseguenze nella vita di un qualsiasi soggetto. Dunque si possono prendere in esame esempi di come queste agiscano sull’essere umano.

Esempi reali di mutazioni

Moltissime mutazioni non producono alcun effetto su un essere vivente: si tratta di quelle che coinvolgono tratti di DNA non importanti nella trasmissione dell’informazione oppure che  non la modificano in sé per sé. Tuttavia una continua esposizione a un agente mutageno può provocare seri effetti sulla salute di un soggetto. Uno dei casi più eclatanti è quello della sostanza radioattiva Radon.Esso si presenta a temperatura ambiente come un gas inodore, incolore ed insapore. Il radon si irradia partendo dal terreno come sostanza di decomposizione dell’uranio e del radio. A causa di ciò, sono a rischio principalmente i locali a contatto con il suolo, anche se c’è la possibilità che possa arrivare anche alle abitazioni più alte. Se una quantità in eccesso è inspirata per periodi prolungati, le continue mutazioni a cui si è esposti possono far aumentare la probabilità di cancro ai polmoni.

Esistono però anche mutazioni positive che permettono  di possedere una certa “abilità” assente nella maggior parte della popolazione. È il caso ad esempio degli abitanti di Limone sul Garda che hanno l’informazione per la creazione  dell’apolipoproteina  Apo A-1 mutata. Questo conferisce  una resistenza agli effetti dannosi del “colesterolo cattivo”, da cui deriva una loro maggiore longevità.

Alla luce di ciò risulta difficile il confronto con la finzione di Hulk ma non impossibile: l’eroe si trova infatti, al confine tra reale e finzione, in quel mondo che può essere esplorato solamente dalla nostra immaginazione.

Alessandro Colavero

 

 

 

 

 

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: