Il Superuovo

Festival della follia in arrivo a Gorizia: l’importanza di uno dei temi storiografici più affascinanti

Festival della follia in arrivo a Gorizia: l’importanza di uno dei temi storiografici più affascinanti

Il nuovo festival di Gorizia avrà come tema principale la follia. Si svolgerà dal 1 al 3 Ottobre e sarà il festival della storia. Si cercherà di seguire questo tema ed analizzarlo nel profondo.

Uno degli aspetti cruciali sarà certamente il lavoro svolto da Brasaglia, con la sua rivoluzione culminata nella legge 180/1978. Il suo lavoro di denuncia e documetazione è stato fondamentale per aprirne la discussione

La follia in Italia

Lo psicologo e neurologo Franco Basaglia e le sue teorie hanno portato in Italia la volontà di dare una svolta in questo ambito, adeguandosi a leggi già in vigore in altri paesi. Proprio a Gorizia ha potuto osservare in prima persona i maltrattamenti subiti dai paziwnti psichiatrici, trovando la forza di proporre un forte cambiamento, in liena con il percorso di rinascita e reintregrazione nella società, proprio perchè la vita di questi malati era comletamente annullata. Un ‘esistenza ai margini della società, in strutture paragonabili alle carceri. Spesso portandosi dietro vite ed esperirenze traumatiche.

Organizzazione del festival

Il Festival si svolgerà a Gorizia dal primo al 3 ottobre e sarà organizzato dall’associazione culturale èstoria, giunta alla sua settima edizione. Si tratta del primo appuntamento post-covid che vede la partnership con focus storia, che ne dovrebbe aumentare l’impatto sociale. L’obiettivo è quello di avvicinare i temi storiografici ad un pubblico più ampio possibile coinvolgendo giovani ma anche persone di tutte le etá. I temi vengono trattati con un approccio multidisciplinare affrontando dibattiti e proponendo proiezioni spettacoli. Grande novità di quest’anno èl’ inaugurazione di un festival parallelo che affronterà gli stessi temi però interamente in formato film festival.  Tutto è stato finanziato dalla regione Friuli Venezia Giulia.

La follia nella storia

La follia è stata sempre tra i temi più complessi ma lo stesso tempo più interessanti della storiografia, poiché ha avuto un fascino enorme, in grado di suggestionare moltissimi letterati, uomini del mondo dell’arte, del teatro e del cinema. Proprio questo è il percorso tracciato dal festival, che avvalendosi di tesi classiche ed emblematiche come quelle di Foucault e di Brasaglia vuole informare in maniera oggettiva e completa il proprio  pubblico. Quest’ultimo certamente  desideroso di andare oltre le apparenze, farsi guidare per poter arricchire il proprio bagaglio culturale e avere risposte alle proprie curiosità.

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: