Il Superuovo

Cent’anni dopo, cosa lega indie e crepuscolarismo? Inconsueto e intimismo

Un secolo separa due esperienze artistiche che presentano, sorprendentemente, tratti comuni, il crepuscolarismo e la scena indie italiana. Cosa li accomuna? Sicuramente una gran dose di intimismo e un forte interesse per l’inconsueto. Un accostamento certamente curioso quello tra crepuscolarismo e indie nostrano, che rivela però diversi punti di contatto. Le sovrapposizioni sono parecchie, soprattutto … Leggi tutto

Sale la reputazione delle aziende italiane, 6 nella top 100 globale: quanto conta la comunicazione?

Pubblicata la Global RepTrak100 del 2020, la classifica globale sulla reputazione delle imprese. Sei aziende italiane presenti, con Ferrari addirittura quarta. Quanto è decisivo, per questa rilevazione, il modello comunicativo scelto dai brand? Il successo di un’azienda non è dato solo dalla qualità dei suoi prodotti, ma anche, ovviamente, dalla strada imboccata per comunicare tale … Leggi tutto

Su Disney Plus la serie di High School Musical: è l’era delle media company

In rete il trailer italiano di “High School Musical: The Musical: La serie”, che sarà disponibile su Disney Plus dal 24 marzo. Visto il rilancio del franchise, analizziamo il fenomeno delle media company e della loro svolta transmediale. Nel lontano 2006 usciva “High School Musical“, film TV targato Disney. Il suo successo è stato strepitoso, … Leggi tutto

Anche Jennifer Lawrence e Sophia Loren su Netflix, il meteorite che ha colpito Hollywood

Le nuove pellicole di Jennifer Lawrence e Sophia Loren, entrambe premiate con l’Oscar, sbarcano in esclusiva su Netflix. Dopo uno dei film più attesi del 2019, “The Irishman” di Scorsese, il colosso dello streaming fagocita altre due icone generazionali.  Tre Oscar, otto Golden Globe e due BAFTA, oltre ad innumerevoli altri premi e candidature: questo … Leggi tutto

15 anni di YouTube, la piattaforma che ha rivoluzionato il mondo mediatico

14 febbraio 2005: tre ex-dipendenti di PayPal fondano YouTube. La sua crescita sarà repentina, e contribuirà ad interrompere, proprio a San Valentino, la plurisecolare storia d’amore tra mondo della comunicazione e broadcasting.  Sono passati tre lustri dalla nascita del colosso di San Bruno, e quella data non può non essere, simbolicamente, epocale. Un taiwanese, un … Leggi tutto

Cosa c’è dietro agli spot elettorali di Trump e Bloomberg al Super Bowl

2 febbraio 2020, Super Bowl LIV: i miliardari Donald Trump, repubblicano, e Michael Bloomberg, democratico, si sfidano a colpi di spot elettorali, con una spesa di 10 milioni di dollari a testa. Vediamo, contestualizzando, analogie e differenze tra i due stili comunicativi. Non è consuetudine vedere annunci politici ai Super Bowl, anche considerati i costi … Leggi tutto

26 anni dalla discesa in campo di Berlusconi: la politica è davvero cambiata?

26 gennaio 1994: irrompe, ufficialmente, nella scena politica italiana Silvio Berlusconi, con la sua celebre “discesa in campo”. Due mesi dopo la sua coalizione vincerà le elezioni, sancendo l’inizio di una Seconda Repubblica troppo simile alla Prima. La data è simbolica, vista la premeditazione della “discesa in campo“. Eppure, agisce da vero e proprio spartiacque, … Leggi tutto

A 20 anni dalla morte di Bettino Craxi, la politica-spettacolo ha conquistato l’Italia

19 gennaio 2000: Bettino Craxi muore da latitante ad Hammamet, in Tunisia. A vent’anni dalla sua morte, vediamo come la politica-spettacolo, di cui è stato il primo grande esponente nostrano, ha conquistato l’Italia, da Berlusconi a Salvini. Almeno 600, secondo “La Repubblica”, ad Hammamet, città tunisina, per le commemorazioni del ventennale della morte di Bettino … Leggi tutto

I funerali di Soleimani come esempio dell’uso pubblico (e politico) della morte

Tre giorni di lutto, milioni di persone ai funerali: questa la reazione dell’Iran al decesso del generale Qasem Soleimani, perfetto esempio per illustrare quanto la ritualità della morte sia centrale nella nostra società. La morte è da sempre un evento cruciale nella ritualità civile, al di là delle connotazioni religiose. In un secolo denso di … Leggi tutto

Requiem for a Dream e la Scapigliatura: due mondi lontani con delle insolite affinità

Gusto per il particolare, disillusa concezione della malattia e crudo realismo: questi i tratti comuni di due esperienze che poco d’altro hanno da spartire, la Scapigliatura e l’allucinato “Requiem for a Dream” di Darren Aronofsky. Un’avanguardia mancata e un terrificante affresco sulle dipendenze. Cosa mai li unisce? Accorre in nostro aiuto nientemeno che Charles Baudelaire. … Leggi tutto