Ricordare vite precedenti: la reincarnazione dall’ipnosi ai Dream Theater

La reincarnazione è fin dall’antichità una credenza molto diffusa. Ancora oggi diversi psichiatri pensano che dietro i ricordi emersi dall’ipnosi

Read More

Dalla sfinge alla Settimana Enigmistica, perché i giochi linguistici ci piacciono così tanto

Le ombre lunghe degli ipnotici pomeriggi balneari, la promettente promessa di frescura dell’ombra, il sottovuoto ovattato di pensieri, la giornata

Read More

Da Antoine Roquentin a Patrick Melrose: la schiavitù della nausea

Nella bolgia infernale della nostra realtà la vita scorre pesante, spesso angosciosa, nichilista, difficile da digerire o da accettare. Patrick

Read More

Un’infinita possibilità di potere: l’angoscia esistenziale di Kierkegaard spiegata da Bandersnatch

Se si pensa a Black Mirror: Bandersnatch, non si avverte forse una sensazione di stress o di angoscia? Soffocati da

Read More

‘Identità’ cercasi: la Marvel e Pirandello dicono come trovare il vero io (sempre che esista)

Trovare la propria identità è un’attività tutt’altro che semplice. Forse l’unica soluzione è imitare una fenice, cioè consumarsi fino a

Read More

Il disastro ambientale è un problema scientifico-biologico o bisognerebbe considerarlo etico?

“Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma”, disse Lavoisier. Ma per quanto tempo continueremo a trasformare in rifiuti,

Read More

Trainspotting e Schopenhauer: il concetto di volontà di vivere tra cinema e filosofia

Trainspotting dal punto di vista di Schopenhauer: è possibile scegliere la vita anche se ci troviamo, come direbbe il filosofo,

Read More

Libertà è partecipazione: Giorgio Gaber riassume il pensiero di Rousseau

Nello stato di natura l’uomo era libero e felice, ora questo paradiso è andato perduto. Ma possiamo considerarci liberi senza

Read More

Il successo su Instagram come stadio estetico dell’esistenza: la contemporaneità di Kierkegaard

Ambiguo il progresso apportato dagli innovativi sistemi di comunicazione. Abusarne porterebbe alla “malattia mortale” di cui ci parlò Kierkegaard. Quello

Read More